Il governo albanese proibisce ai ministri di avere amanti, devono chiedere permesso

Il governo albanese proibisce ai ministri di avere amanti, devono chiedere permesso

 Fu scoperto l'insolito ordine di primo ministro albanese Edi Rama per ministri, sindaci, vice ministri e direttori, loro non possono andare all'estero o parlare con qualcuno senza il permesso di Ditmir Bushat, ministro albanese per l'Europa e gli affari esteri.

Il governo di Edi Rama diventa ancora più ridicolo. Invece di fermare il furto, Edi Rama ha deciso di fermare gli amanti dei ministri, vice ministri e direttori. Con un ordine speciale, Rama non consente ai ministri, ai vicesindaci, ai sindaci e ai direttori di recarsi all'estero senza prima ottenere il permesso da Ditmir Bushati. Come è noto, viaggiare all'estero è la principale opportunità per i funzionari statali di coccolarsi con le amanti, per nascondere il denaro e la corruzione. Con l'entrata in vigore dell'ordine di Rama, i suddetti possono viaggiare all'estero solo se il permesso è concesso da Ditmir Bushati, che annuncia Endri Fuga (il direttore delle comunicazioni del Primo Ministro Edi Rama) per qualsiasi movimento.

L'insolito ordine di Rama afferma che "Le visite ufficiali e di lavoro dei membri del Consiglio dei Ministri all'estero sono condotte con l'approvazione del Primo Ministro dopo che il Ministro degli Esteri ha espresso per iscritto. La richiesta di approvazione della visita è indirizzata sia al Primo Ministro che al Ministro degli affari esteri. I membri del Consiglio dei ministri, entro ciascun trimestre, sottopongono per iscritto al primo ministro e al ministro degli affari esteri il piano di visite all'estero per il trimestre successivo."

Il governo albanese proibisce ai ministri di avere amanti, devono chiedere permesso

L'ordine impedisce ai summenzionati funzionari di discutere con qualcuno su questioni politiche senza prima chiedere a Bushati, che a sua volta chiede a Fuga. L'Ordine afferma che "Ministri e viceministri, capi delle istituzioni centrali sotto il Primo Ministro e Ministri, altre istituzioni dell'amministrazione statale e enti governativi locali, in corrispondenza con gli ambasciatori e altri rappresentanti stranieri accreditati nella Repubblica dell'Albania su questioni di rilevanza politica o di altro tipo per le relazioni della Repubblica di Albania con altri Stati o organizzazioni internazionali, deve informare preventivamente il Ministero degli Affari Esteri.

Non dovrebbero rilasciare dichiarazioni senza chiedere a Bushati. Qui la parola è più sui sindaci, molti dei quali sono senza scuola. Per questo, il ordine dice:

"Ministri e Vice Ministri, Capi delle Istituzioni Centrali sotto il Primo Ministro e Ministri, Direttori di altre Istituzioni di Amministrazione statale e Enti locali, in loro dichiarazioni verbali e scritte, e Interviste su importanti problemi di relazione all'estero dovrebbe essere in linea con il programma di politica estera del governo della Repubblica d'Albania. Per questioni di politica estera di particolare importanza, i suddetti funzionari, nelle loro dichiarazioni pubbliche, dovrebbero essere consultati in anticipo con il Ministero degli Affari Esteri..."
Il governo albanese proibisce ai ministri di avere amanti, devono chiedere permesso Il governo albanese proibisce ai ministri di avere amanti, devono chiedere permesso 4:59 AM Rating: 5
Powered by Blogger.