L'albanese di 43 anni, padre di tre figli, viene bruciato vivo in una fabbrica di cannabis in Inghilterra

 Fabbrica di cannabis in fiamme
 Un albanese ha perso la vita in Inghilterra, in una fabbrica di cannabis avvolta dalle fiamme.

I media inglesi scrivono che l'albanese è stato intrappolato all'interno della fabbrica insieme a un'altra persona, un altro albanese di 20 anni. Il 43enne è morto mentre il 20enne è stato in grado di sopravvivere ed è attualmente fuori dall'ospedale dopo aver ricevuto cure mediche.

Margaritis Xhindi
L'incidente è avvenuto giovedì sera, 4 giugno, in una fabbrica di Brierley Hill

Si tratta di Margaritis Xhindi, 43 anni dell'Albania, morto il giorno dopo l'incendio fatale nella fabbrica di cannabis di Premier Trading Estate a Leys Road intorno alle 19.30 del 4 giugno.

La famiglia del signor Xhindi gli ha reso omaggio. Dissero: "Margaritis era un figlio amorevole, un fratello e un padre meraviglioso di tre figli.

"Aveva lavorato molto duramente per tutta la vita per provvedere alla sua famiglia.

"Margaritis ha toccato il cuore di tutti quelli che lo conoscevano e siamo sconvolti dalla triste notizia."

Un portavoce della polizia delle West Midlands ha dichiarato di ritenere che entrambi gli uomini siano stati trafficati nel Regno Unito dall'estero e che siano stati trattenuti contro la loro volontà.

L'unità, usata per coltivare cannabis su scala industriale, era bloccata nel senso che questi uomini non avevano modo di sfuggire al fuoco.

Gli agenti stanno lavorando a stretto contatto con i vigili del fuoco e la loro squadra investigativa specializzata per stabilire la causa.

L'ispettore investigativo Jim Mahon, della squadra omicidi, ha dichiarato: "La morte del sig. Xhindi è semplicemente tragica. Stiamo lavorando con i colleghi dei vigili del fuoco per stabilire la causa dell'incendio.

"Stiamo anche effettuando un esame forense dettagliato della scena per cercare di identificare chi è stato coinvolto nella fattoria di cannabis e, nell'ambito di questo, stiamo effettuando una vasta rete a strascico TVCC della zona.

"Un drone stava sorvolando l'unità quando è scoppiato il fuoco per la prima volta e ora abbiamo parlato con il proprietario che ci sta assistendo nelle nostre indagini."

Il sovrintendente Jason Anderson, dell'unità di polizia di quartiere di Dudley, ha aggiunto: "I miei pensieri rimangono nella famiglia del signor Xhindi in questo momento disperatamente triste." Gli ufficiali locali continuano a supportare i detective che guidano questa inchiesta comunque".
L'albanese di 43 anni, padre di tre figli, viene bruciato vivo in una fabbrica di cannabis in Inghilterra L'albanese di 43 anni, padre di tre figli, viene bruciato vivo in una fabbrica di cannabis in Inghilterra 11:49 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.