Una psicologa afferma che fare queste 5 cose l'ha aiutata ad affrontare il dolore durante le vacanze

Una psicologa afferma che fare queste 5 cose l'ha aiutata ad affrontare il dolore durante le vacanze
 
 Mentre le vacanze sono un momento di gratitudine espressa per amici, familiari e colleghi, hanno anche un momento di riflessione - che può essere particolarmente stimolante per coloro che sono in lutto.

Affrontare la recente perdita di una persona cara o l'anniversario di una morte non è mai facile, anche per qualcuno come me: uno psicologo il cui compito è aiutare gli altri a gestire questo genere di cose.

Fortunatamente, queste strategie di coping mi hanno aiutato a tirarmi fuori dal blues delle vacanze e spero che possano fare lo stesso per te:

1. Contattare persone per supporto
In tempi di lutto, è utile appoggiarsi agli altri per il supporto. Potrebbe essere un amico o qualcuno con cui sei stato vicino, ma da allora hai perso il contatto.

Trascorri del tempo con loro. Chiedi se puoi partecipare a una riunione di vacanza. Se ritieni che la tua cerchia interna di amici e familiari sia troppo piccola, considera di invitare più persone, forse nuove conoscenze. Anche altri possono essere in lutto e apprezzeranno l'inclusione.

2. "Parla" con la persona che hai perso
Dopo la morte di mia madre, le ho scritto ogni sera nel mio diario - su come stavo, cosa stava succedendo nella mia vita e quanto mi mancava.

Rilasciare i miei sentimenti interiori alleviava le mie ansie. L'ho immaginata mentre leggeva le mie parole e sorrideva. A volte pensavo a cosa avrebbe detto se fosse riuscita a rispondere. Devi persino scrivere in un diario. Anche solo pronunciare le parole ad alta voce può aiutare.

3. Cambia le cose
Le tradizioni delle vacanze sono qualcosa da guardare al futuro. Ma con la perdita di qualcuno che ami, non esattamente possibile. Quindi, invece di forzarti a impegnarti nella stessa tradizione, considera di iniziare qualcosa di nuovo.

Dopo aver perso un mio buon amico, ho organizzato un raduno di persone che erano anche vicine a quell'amico. Invitarsi a vicenda per condividere ricordi felici della persona che ci mancava è stato confortante. Inoltre, essere in compagnia reciproca ci ha fatto sentire meno soli.

4. Conta le tue benedizioni attuali
Quando perdiamo qualcuno che amiamo, tendiamo a concentrarci solo sulle cose negative. Ma farlo non farà altro che farti sentire peggio.

Riconoscere le cose buone della tua vita è uno dei più grandi doni che puoi fare quest'anno. Può essere significativo come "Grato di avere ancora queste persone" o piccolo come "Questa tazza di caffè che mia madre mi ha regalato l'anno scorso è così speciale".

5. Sii attivo
La creazione di una casella degli strumenti di copia è uno dei modi più efficaci per gestire il dolore. Sfortunatamente, un passo importante che molte persone saltano.

Se hai intenzione di essere rinchiuso in casa per il resto dell'anno, spingiti a sperimentare nuove attività. Incontra un amico. Prova alcuni esercizi di respirazione. Segui un corso di ceramica. Vai a correre al mattino. Cuocere dei biscotti. Ascolta musica rilassante.

Se ti incoraggi a provare un mix di cose nuove, alla fine troverai qualcosa che può calmare le tue ansie quando inizi a sentirti angosciato.

Kathy Nickerson è una psicologa ed esperta di relazioni che ha aiutato migliaia di coppie. Negli ultimi 20 anni, Kathy ha presentato consigli su matrimonio e relazioni in oltre 70 conferenze, mentre ha scritto oltre 85 libri e articoli sull'argomento.
Una psicologa afferma che fare queste 5 cose l'ha aiutata ad affrontare il dolore durante le vacanze Una psicologa afferma che fare queste 5 cose l'ha aiutata ad affrontare il dolore durante le vacanze 14:41 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.