Campione del mondo a rally Otty Tanak e salvo miracolosamente a Monte Carlo dopo l'incidente a 12 chilometri all'ora

Campione del mondo a rally Otty Tanak e salvo miracolosamente a Monte Carlo dopo l'incidente a 12 chilometri all'ora
Il Hyundai dopo l'incidente
 Momenti di paura a Monte Carlo per il campione del mondo di rally Estonian Otty Tanak.

Il pilota, insieme al suo assistente Martin Jarvejo, stavano affrontando la prima tappa del campionato del mondo, il Grand Prix di Monte Carlo, quando in un colpo di scena, la sua Hyundai i20, debuttò infatti dopo il trionfo dell'anno scorso con Toyota, l'auto si è fatta da parte.


Lo scenario è davvero spaventoso perché il veicolo sembra cadere nell'abisso, ma per fortuna laggiù c'era un'altra strada in cui il veicolo correva per circa 120 chilometri all'ora.

Campione del mondo a rally Otty Tanak e salvo miracolosamente a Monte Carlo dopo l'incidente a 12 chilometri all'ora
Otty Tanak e Martin Jarveoja
Le auto da rally sono dotate dei più alti elementi di sicurezza, che hanno permesso il salvataggio dei due piloti, che sono usciti dal relitto senza gravi danni, pronti forse per la prossima gara.
Campione del mondo a rally Otty Tanak e salvo miracolosamente a Monte Carlo dopo l'incidente a 12 chilometri all'ora Campione del mondo a rally Otty Tanak e salvo miracolosamente a Monte Carlo dopo l'incidente a 12 chilometri all'ora 14:40 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.