The Sun: come le bande albanesi trafficano i giovani in Gran Bretagna

 The Sun: come le bande albanesi trafficano i giovani in Gran Bretagna
 
 Il noto media britannico The Sun scrive un articolo sui giovani albanesi che vengono trafficati in Gran Bretagna e, secondo il tabloid, si dirigono in Inghilterra sotto schiavitù, aggiungendo che i trafficanti vengono ulteriormente utilizzati nel traffico di cocaina e in altre attività illegale.

Questo media afferma che Samet Mata ha 18 anni e che la sua breve vita è stata più traumatica di quanto si pensi. È arrivato in Gran Bretagna all'età di 15 anni e ora sta affrontando la deportazione, mentre in immigrazione ha svolto vari lavori, completamente schiavizzato. La sua vita è cambiata un po 'quando si è rifugiato in una famiglia britannica ed era lontano da banditi e trafficanti.

 The Sun: come le bande albanesi trafficano i giovani in Gran Bretagna
Samet Mata e l'inglese che lo ospitato
The Sun continua a scrivere che non tutti i giovani albanesi hanno un buon futuro nel Regno Unito. Secondo l'articolo, gran parte dei giovani albanesi rientra nella rete criminale. Continuano a condurre una vita criminale, in molti casi. Endrit Vishaj è entrato nel Regno Unito in giovane età, 16 anni, nascosto in un camion che lo ha portato alle Midlands. Adesso ha 18 anni e sta scontando una pena detentiva di quattro mesi per traffico di cocaina.

Allo stesso modo, Klevis Drazhi, 20 anni, è stato catturato con 11 involucri di cocaina a Londra e incarcerato per 18 mesi, sostenendo di essere stato costretto a spacciare droga da un membro della mafia albanese dopo essere entrato illegalmente nel Regno Unito sul retro di un camion.

Alfred Hamzaj, 22 anni, è stato imprigionato per otto mesi dopo essere stato catturato con 4 chili di cannabis. Ha detto che era coinvolto in attività criminali dopo aver perso il lavoro in un autolavaggio dove aveva lavorato per un po'. Tuttavia, quel lavoro è andato perso perché era illegale in Gran Bretagna. Vi è un enorme aumento dei giovani albanesi che vengono inviati illegalmente in Gran Bretagna mentre vengono usati dalle bande. Per lo più sono costretti a gestire il traffico di cocaina.

 The Sun: come le bande albanesi trafficano i giovani in Gran Bretagna

Gli psicologi britannici affermano che la famiglia albanese è in crisi, la donna della famiglia albanese soffre di violenza coniugale, mentre l'elevato numero di giovani albanesi che entrano nella scena del crimine è legato al fatto che quando raggiungono l'età lavorativa, partono per il Regno Unito per un buon futuro. I dati delle autorità locali parlano di un aumento della criminalità albanese a Londra e nel Regno Unito.

Lo specialista delle forze dell'ordine internazionale Steve Harvey afferma che la maggior parte dei ragazzi e dei giovani albanesi sono trafficati con l'accompagnamento dei loro genitori e la promessa di guadagnare ingenti somme di denaro dai trafficanti. "I trafficanti e gli sfruttatori promettono loro soldi, molti soldi, e promettono loro un lavoro o quando i ragazzi sono minori, promettono loro alloggio, vestiti o qualunque cosa di cui abbiano bisogno", ha detto una fonte al giornale. In alcuni casi, i familiari sono direttamente responsabili del reclutamento e dello sfruttamento delle vittime della tratta.

Migliaia di albanesi sono arrivati ​​nel Regno Unito tra la fine degli anni '90 e l'inizio degli anni 2000, con molti che affermano di essere kosovari.
The Sun: come le bande albanesi trafficano i giovani in Gran Bretagna  The Sun: come le bande albanesi trafficano i giovani in Gran Bretagna 14:25 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.