19 clandestini marocchini e curdi salvati dalla Policia Albanese in mare aperto sulla rotta per l'Italia

 19 clandestini marocchini e curdi sono stati salvati dalla polizia dopo che la loro barca e rotto in mezzo di  mare aperto.

Tentarono di partire per l'Italia in barca, ma lungo la strada la barca si spezzò e cercarono aiuto, dicono le autorità albanesi.

Il barcaiolo, un residente di Valona, e arrestato.

Le prime ricerche mostrano che la destinazione della barca era la costa italiana. Ma a 18 miglia al largo del Capo di Selita la barca emise il segnale SOS, dopo che si è rotto e le persone all'interno rischiavano la vita.

Dopo aver ricevuto la richiesta di aiuto, il QNOD Marine Operations Center è partito nel punto in cui si trovava la nave con il 18 clandestini.
19 clandestini marocchini e curdi salvati dalla Policia Albanese in mare aperto sulla rotta per l'Italia 19 clandestini marocchini e curdi salvati dalla Policia Albanese in mare aperto sulla rotta per l'Italia 02:41 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.