Cani anti-covid-19, iniziano i test in Gran Bretagna

Cani anti-covid-19, iniziano i test in Gran Bretagna
 Cane annusando una tazza (archivio)
 Nel Regno Unito è stato testato se i cani sniffer addestrati possono individuare il coronavirus nell'uomo.

I cani sono stati addestrati per individuare l'odore di alcuni tumori, la malaria e il parkinsonismo, da un'organizzazione non governativa in precedenza. La prima fase dei test sarà condotta dalla London School of Hygiene & Tropical Medicine e dalla Durham University. L'intero progetto è supportato da 500.000 sterline in finanziamenti governativi.

Ministro britannico dell'innovazione. Lord Bethel afferma di sperare che i cani possano ottenere risultati rapidi nell'ambito della strategia del governo per i test di massa. I test verificheranno se i cani covidi, che sono labrador o languido spagnolo, possono individuare il virus nell'uomo attraverso l'annusamento, prima che compaiano i sintomi. I test determineranno se i cani, che possono scansionare fino a 250 persone all'ora, possono essere utilizzati come strumento di allarme rapido per individuare 19 covidi in futuro. Dopo una prima fase di test di tre mesi, il governo deciderà dove ritiene che i cani sarebbero più utili.

Una possibilità è che possano essere utilizzati nei punti di ingresso nel paese come aeroporti, ecc. Ma i cani possono anche essere utilizzati nei centri di test come un'altra forma di conferma della malattia, insieme ai test della saliva. La ricerca fino ad oggi ha dimostrato che i cani possono essere addestrati a sentire l'odore di una malattia fino all'equivalente di un cucchiaino di zucchero gettato nell'acqua di due piscine olimpioniche.
Cani anti-covid-19, iniziano i test in Gran Bretagna Cani anti-covid-19, iniziano i test in Gran Bretagna 08:44 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.