L'albanese fingeva di essere italiano, ma il sergente inglese parlava l'italiano e scoprì la menzogna

L'albanese fingeva di essere italiano, ma il sergente inglese parlava l'italiano e scoprì la menzogna
Kleris Harizi
 Un albanese che era arrivato nel Regno Unito ha affermato di essere italiano, ma che le sue capacità di lingua italiana lo avevano lasciato nei guai quando interrogato dalla polizia britannica.

Kleris Harizi è stato fermato dalla polizia britannica e ha immediatamente mostrato un passaporto italiano, sostenendo di essere italiano. Aveva un nome falso sul documento di identità, secondo quanto riportato dai media britannici.

Tuttavia, il giovane albanese sembra essere rimasto scioccato dalle domande poste dagli agenti di polizia alla stazione di polizia. Il sergente di polizia parlava bene italiano e quindi ha capito la bugia dell'albanese.

Il procuratore Graham O'Sullivan ha dichiarato alla Corte reale di Newcastle: "Quando gli è stato chiesto della lingua italiana, non ha potuto rispondere. Era sua sfortuna che il sergente parlasse italiano. È chiaro che non è italiano. Inoltre ha dato il suo vero nome e ha detto "perdonami".

Il giudice ha condannato l'albanese Harizi a 6 mesi di carcere, ma ha aggiunto di non avere "pessime intenzioni" riguardo al fatto di essere "italiano".
L'albanese fingeva di essere italiano, ma il sergente inglese parlava l'italiano e scoprì la menzogna L'albanese fingeva di essere italiano, ma il sergente inglese parlava l'italiano e scoprì la menzogna 04:13 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.