Ex Capo dell'intelligence tedesca afferma la Cina è vicina al dominio mondiale

Ex Capo dell'intelligence tedesca afferma la Cina è vicina al dominio mondiale

 La Cina è stata recentemente pubblicizzata come il paese più vicino al "dominio del mondo" dall'ex capo dell'intelligence tedesca, che avverte l'Europa di cercare di contrastare l'influenza cinese.

Gerhard Schindler, ex capo della Federal Intelligence Agency dal 2011 al 2016, ha esortato la Germania ad allentare la sua "dipendenza strategica" da Pechino vietando il gigante della tecnologia delle comunicazioni Huawei dalla rete 5G.

Lo sviluppo arriva in un momento in cui altri leader mondiali hanno intensificato le sanzioni e la sorveglianza contro la Cina.

In un'intervista al Times, Schindler ha dettagliato la strategia di relazioni internazionali di Pechino e ha lanciato l'allarme sulla dipendenza dell'Europa dalle esportazioni cinesi.

Ha detto: "La Cina sta facendo le cose in modo molto intelligente, molto calmo, ma allo stesso tempo con una strategia coerente, tanto che in Europa non possiamo notare il suo comportamento dominante. Il nostro atteggiamento nei confronti della Cina è dominato dalle relazioni d'affari. Ma questo deve essere rianalizzato, perché siamo in parte dipendenti dalla Cina, ad esempio per l'industria automobilistica".

"Questa dipendenza non si attenua diventando ancora più dipendente".

Ha inoltre sottolineato che Huawei è un altro importante esempio dell'influenza della Cina, sostenendo che i gruppi di comunicazione cinesi sono molto più avanzati di quelli europei e la Germania, ad esempio, non può capire se la nuova rete 5G abbia spazio per un uso dannoso di informazione.

Aggiunge: “È come assumere un ingegnere specializzato in motori a vapore per valutare i motori a combustione interna. Se Huawei crea componenti per la nostra rete 5G, non abbiamo idea di come possano utilizzare i loro dispositivi".

Anche l'analista Emily de la Bruyere ha affermato che Pechino vede l'Europa come il principale campo di battaglia della terza guerra mondiale.

Lei ha detto in un'intervista a Fox News: "La Cina considera la Germania come l'anello principale in questa battaglia. "Se vince la Germania, può vincere l'Europa e il mondo intero".

Lo sviluppo arriva in un momento in cui la Germania mantiene toni più miti critici nei confronti della Cina rispetto, ad esempio, agli Stati Uniti, nei confronti degli stretti legami commerciali tra i due paesi.
Ex Capo dell'intelligence tedesca afferma la Cina è vicina al dominio mondiale Ex Capo dell'intelligence tedesca afferma la Cina è vicina al dominio mondiale 13:51 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.