Ha barato di avere il coronavirus, ha causato all'azienda 100mila dollari di danni

Antonio Davis
 Un uomo di 35 anni negli Stati Uniti è stato dichiarato colpevole dopo aver imbrogliato il suo datore di lavoro dicendogli di essere stato infettato da Covid-19.

Dopo che Santwon Antonio Davis ha informato il suo proprietario a maggio di avere il coronavirus, l'azienda in cui lavorava ha chiuso ei dipendenti sono stati pagati anche se non sono più andati a lavorare.

Ciò è costato alla società più di $ 100.000 e ha costretto altri dipendenti e le loro famiglie a essere messi in quarantena.

"L'imputato ha causato inutili perdite economiche al suo datore di lavoro e molte preoccupazioni per i suoi collaboratori e le loro famiglie", ha detto l'avvocato della società.

Durante le indagini sulla questione, le autorità hanno scoperto che questa non era la prima volta che Davis tradiva.

Aveva anche presentato documenti falsi per estorcere denaro alla società per la morte di suo figlio, anche se non aveva figli.

Il suo caso è indagato dal Federal Bureau of Investigation, mentre la sentenza non è stata ancora determinata.
Ha barato di avere il coronavirus, ha causato all'azienda 100mila dollari di danni Ha barato di avere il coronavirus, ha causato all'azienda 100mila dollari di danni 13:13 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.
f