L'albanese Viktor Gjonaj ha preso 19 milioni di dollari dagli investitori e ha perso tutto nel gioco d'azzardo negli Stati Uniti

L'albanese Viktor Gjonaj ha preso 19 milioni di dollari dagli investitori e ha perso tutto nel gioco d'azzardo negli Stati Uniti
Viktor Gjonaj
 Un agente immobiliare rischia 20 anni di carcere per presunta frode di milioni dai investitori e per averli spesi alla lotteria.

Si tratta dell'uomo d'affari di origine albanese che vive a Detroit, negli Stati Uniti, Viktor Gjonaj.

Gli investigatori federali affermano che Viktor Gjonaj ha creato una società con titolo falso e ha raccolto 26 milioni di dollari dagli investitori facendoli emettere assegni o trasferire i loro soldi a lui o alla società.

Pensavano di investire nel settore immobiliare - ma Gjonaj spendeva i soldi per la lotteria - fino a un milione di dollari a settimana, riportano i media locali.

I federali affermano che il piano di Gjonaj è andato in pezzi nell'agosto del 2019 e quando il fumo si è diradato, aveva truffato almeno 24 investitori per circa 19 milioni di dollari.

"Onestamente non ne avevo mai sentito parlare prima, qualcuno ha semplicemente dato dei soldi a una società di proprietà per l'acquisto di immobili per loro conto", ha detto Guy Gailliard, professionista immobiliare. "Ci sono molti controlli ed equilibri che dovrebbero entrare in vigore, che dovresti sapere che questa è una vendita legittima reale".

I professionisti del settore immobiliare sono rimasti sbalorditi nel sentire il progetto. Ecco come è iniziato: i federali dicono che Gjonaj pensava di aver trovato un modo per vincere grandi jackpot alla Lotteria del Michigan nel 2016. Ha iniziato a giocare spesso e a spendere molto.
 
Nel 2017 gli investigatori affermano che stava perdendo molto più di quanto guadagnava e invece di smettere, ha raddoppiato utilizzando i soldi degli investitori per finanziare le sue scommesse e ripagandole, per un po', con le sue vincite, non con i loro guadagni.

Il suo avvocato Steve Fishman ha offerto questa dichiarazione: "Victor Gjonaj era un uomo d'affari molto rispettato che, sfortunatamente, ha sviluppato una dipendenza dal gioco che lo ha portato in questa situazione. La sua dipendenza dal gioco era ben nota allo stato del Michigan, che gli ha comunque permesso di continuare a scommettere alla lotteria".

"Quando parliamo di responsabilità, la responsabilità ricadrà sempre sul giocatore e sai cosa? Dovrebbe", ha detto Michael Burke. "Qualcuno che ha preso questo tipo di denaro, non credo che possiamo accusare nessun altro, ma il giocatore. "
 
Burke è il direttore esecutivo della Michigan Association on Problem Gambling ed è un esperto di dipendenza dal gioco.

"Normalmente quando qualcuno perde quel tipo di soldi, fa quello che chiamiamo inseguimento", ha detto. "In altre parole, hanno scommesso tutti i loro soldi e questo è andato. E ora si stanno mettendo nei guai e devono uscirne e vanno da altre fonti per ottenere i soldi. Cosa vogliono non resta che riconquistare i soldi in modo che possano ripagare le persone da cui hanno preso i soldi".
 
È stato accusato di informazioni criminali. Ci viene detto che normalmente significa che ci si aspetta che l'imputato si dichiari colpevole.
.
L'albanese Viktor Gjonaj ha preso 19 milioni di dollari dagli investitori e ha perso tutto nel gioco d'azzardo negli Stati Uniti L'albanese Viktor Gjonaj ha preso 19 milioni di dollari dagli investitori e ha perso tutto nel gioco d'azzardo negli Stati Uniti 13:45 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.
f