La Bulgaria chiede alla Russia di fermare la campagna di spionaggio

La Bulgaria chiede alla Russia di fermare la campagna di spionaggio
Boyko Borisov, fonte: AP
 Il primo ministro bulgaro Boyko Borisov ha invitato la Russia a smettere di spiare il suo paese, il giorno dopo che le autorità del membro della NATO hanno arrestato un gruppo di spionaggio che stava passando segreti militari alla Russia.

Il 19 marzo i pubblici ministeri hanno accusato sei persone, compresi ex e attuali ufficiali dell'intelligence militare, di aver trasmesso informazioni classificate su Bulgaria, NATO e UE all'ambasciata russa a Sofia.

Dall'ottobre 2019, lo Stato membro dell'UE e della NATO ha espulso cinque diplomatici e dipendenti dell'ambasciata russa accusati di svolgere attività di intelligence, riporta Radio Free Europe.

"Ancora una volta potrebbe essere necessario dichiarare i diplomatici russi come indesiderati. Con l'operazione di ieri, mi appello nuovamente ai loro leader affinché smettano di spiare in Bulgaria", ha detto Borisov.

"L'amicizia è amicizia, ma la nostra partnership euro-atlantica è un fattore inevitabile", ha aggiunto.

L'ambasciata russa il 19 marzo ha negato le accuse di spionaggio, dicendo che faceva parte di "tentativi incessanti di creare un cuneo nel dialogo russo-bulgaro e demonizzare ancora una volta il nostro paese".

La Bulgaria ha stretti legami culturali, storici ed economici con la Russia, il principale partner energetico del paese.

Il 20 marzo gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno dichiarato di essere al fianco della Bulgaria contro le attività "maligne" russe.

"La Bulgaria è un'amica, alleata della NATO e partner. Stiamo osservando attentamente l'indagine bulgara su un presunto giro di spie russo. Gli Stati Uniti sostengono fortemente la sovranità della Bulgaria e si schierano con i bulgari contro queste attività maligne sul loro territorio", ha detto su la portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price  Twitter.

Il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha rilasciato una dichiarazione simile in cui denunciava le "azioni ostili" della Russia.

"Il Regno Unito è con la Bulgaria contro l'attività maligna della Russia che cerca di minare la sovranità del nostro alleato della NATO. Sosteniamo pienamente gli sforzi della Bulgaria per interrompere un presunto giro di spie e intraprendere misure per contrastare le azioni ostili della Russia nel suo territorio", ha scritto Raab su Twitter.
La Bulgaria chiede alla Russia di fermare la campagna di spionaggio La Bulgaria chiede alla Russia di fermare la campagna di spionaggio 3/21/2021 03:54:00 PM Rating: 5

 

Impianti Dentali a Tirana fino al 70% in meno che in Italia e migliore qualità! SI, hai sentito bene! Inviaci la panoramica e avrai un preventivo ad un prezzo incredibile entro 24 ore! Certificato di garanzia per ogni materiale e impianto dentale! Sarai assistito da un tutor personale non appena metterai piede a Tirana! Guida turistica inclusa nel prezzo e tante sorprese! Non perdere altro tempo dalla tua vita, vieni subito a riprendere il tuo sorriso naturale!

Loading...
Powered by Blogger.
f