Rivoluzione nel calcio Albanese, Il Comitato Esecutivo promuove le accademie

 
 Il Comitato Esecutivo (CE) della federazione albanese di calcio si è riunito regolarmente questa settimana. Sotto la direzione del Presidente Armand Duka, ha discusso molte importanti questioni stabilite nell'ordine del giorno.

Il Comitato Esecutivo ha approvato la proposta "Determinazione dei valori di compensazione della formazione e categorizzazione dei club", modificando gli attuali atti normativi sul calcolo dei costi di formazione. Questo cambiamento è derivato dalla necessità di incoraggiare e assistere le società sportive e le accademie nel loro lavoro nel corso degli anni, al fine di dare origine al movimento calcistico in tutto il paese e di premiare club e accademie che producono elementi di qualità. I costi di formazione sono suddivisi in quattro categorie, 1, 2, 3 e 4, e i costi di formazione annuali, rispettivamente, per ciascuna categoria sono: TUTTI 30 milioni, TUTTI 20 milioni, TUTTI 10 milioni e TUTTI 5 milioni per la categoria 4.

La CE ha approvato alcune modifiche al regolamento sulle attività della seconda categoria, dove dopo le discussioni è stato deciso che i club partecipanti alla seconda categoria potevano registrare solo 3 giocatori residenti al di fuori del distretto di appartenenza.

La Fraternità calcistica femminile per decisione del Comitato Esecutivo è stata premiata con 20 milioni per aver raggiunto la fase 1/32 della UEFA Women's Champions League, un grande risultato per il calcio albanese.

La data dell'inaugurazione del nuovo stadio nazionale è stata approvata in questa riunione del Comitato esecutivo. La cerimonia inaugurale si svolgerà il 17 novembre 2019, nella partita Albania-Francia.
Rivoluzione nel calcio Albanese, Il Comitato Esecutivo promuove le accademie Rivoluzione nel calcio Albanese, Il Comitato Esecutivo promuove le accademie 07:08 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.