La Turchia condanna in carcere giornalisti di giornali critici

 
 Venerdì scorso un tribunale turco ha condannato sei giornalisti e un altro dipendente del giornale dell'opposizione Sozcu per aver aiutato una rete che secondo Ankara ha orchestrato un colpo fallito nel 2016, secondo quanto riferito dall'Agenzia statale Anadolu.

Furono accusati di sostenere il colpo di stato pubblicando articoli di giornale critici nei confronti del presidente Recep Tayyip Erdogan. Sozcu ha pubblicato una serie di titoli anti-governativi e provocatori in prima pagina che hanno persino attirato lo scetticismo degli altri critici di Erdogan.

Le pene detentive vanno da due anni e un mese a tre anni e sei mesi, ha affermato il loro avvocato Celal Ulgen. Tutti i sette hanno respinto le accuse e dovrebbero fare appello per i verdetti. Le condanne contro i giornalisti di Sozcu arrivano poco dopo che i giornalisti per il giornale Cumhuriyet sono stati presi di mira e arrestati ad agosto.

Gli arresti fanno parte di una repressione in corso sui sospetti seguaci del Fethullah Gulen, un religioso musulmano con sede negli Stati Uniti il ​​cui movimento è accusato dal governo di aver orchestrato il sanguinoso colpo di stato del 2016 che ha visto centinaia di morti dalle forze di polizia turche e portato a migliaia di arresti.

Turchia e Pakistan classificano il movimento come un'organizzazione terroristica, mentre gli Stati Uniti e l'Unione Europea respingono la classificazione.

 "Questo è un caso vuoto", citava Emin Colasan, editorialista di Sozcu, come riferito al tribunale. "Non ci sono prove o testimonianze contro di noi."

Il giornale ha denunciato il verdetto come una "macchia nera", affermando che i condannati stavano solo svolgendo il loro lavoro di giornalisti.

Colasan e un altro editorialista, Necati Dogru, furono condannati a tre anni e sei mesi, secondo Anadolu. Metin Yilmaz, caporedattore del giornale, e il direttore editoriale della sua edizione online, Mustafa Cetin, sono condanati poco più di tre anni. Il direttore finanziario del giornale, Yonca Yucelan, il caporedattore Yucel Ari e il giornalista Gokmen Ulu sono stati colpiti con due anni di reclusione.
La Turchia condanna in carcere giornalisti di giornali critici La Turchia condanna in carcere giornalisti di giornali critici 11:48 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.