Ex presidente sudcoreano condannato a 17 anni di carcere

Ex presidente sudcoreano condannato a 17 anni di carcere
Lee Myung-bak 
 La Corte suprema di Seoul ha condannato l'ex presidente sudcoreano Lee Myung-bak a 17 anni di carcere per corruzione, riferisce Anadolu.

L'ex presidente sudcoreano è stato condannato a 15 anni nel 2018, ma è stato rilasciato su cauzione nel marzo dello scorso anno a causa di cattive condizioni di salute. A seguito di un ricorso contro la grave decisione, la Corte suprema ha aumentato la pena a 17 anni.

Il tribunale di Seoul ha affermato che Lee non si è pentito dell'abuso d'ufficio, ma ha accusato coloro con cui ha lavorato.

Un tribunale sudcoreano ha condannato Lee nell'ottobre 2018 a 15 anni di carcere per corruzione.

È stato condannato per corruzione, frode e altre accuse. L'ex presidente sudcoreano ha negato la maggior parte delle accuse.

Lee è stato presidente della Corea del Sud dal 2008-2013.

La decisione contro Lee è un altro colpo per i conservatori in Corea del Sud. Anche il suo successore in carica come presidente del Greater Conservative Party, Park Geun-hye, è stato  condannato a 33 anni di carcere per uno scandalo sulla corruzione.
Ex presidente sudcoreano condannato a 17 anni di carcere Ex presidente sudcoreano condannato a 17 anni di carcere 05:11 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.