Fratelli negli Stati Uniti sono costretti a donare 17.000 bottiglie di disinfettanti; volevano abusare dei prezzi

Fratelli negli Stati Uniti sono costretti a donare 17.000 bottiglie di disinfettanti; volevano abusare dei prezzi
 
 Due fratelli che avevano acquistato 17.700 bottiglie di disinfettante per le mani sono stati costretti a donarli dalle autorità statunitensi si come volevano venderli a un prezzo molto più alto.

Ma la rete di vendita online lo ha annusato e ha sospeso il proprio account, così come altri facendo la stessa pratica per guadagno abusivo.

L'articolo pubblicato sul New York Times diceva che così facendo, le persone più povere sarebbero rimaste senza gli elementi necessari e i lettori lo hanno ampiamente approvato.

Il messaggio è stato chiaro poiché i due fratelli Matt e Colvin hanno già donato le loro scorte di disinfettante in beneficenza dopo aver riferito di aver ricevuto molti messaggi di odio dopo la pubblicazione dell'articolo.

“Non è mai stata mia intenzione acquisire le cose necessarie per le persone bisognose. Non sono una persona simile, ma nelle ultime 48 ore molte persone mi hanno detto questo", ha detto Matt, piangendo dopo la pubblicazione.
Fratelli negli Stati Uniti sono costretti a donare 17.000 bottiglie di disinfettanti; volevano abusare dei prezzi Fratelli negli Stati Uniti sono costretti a donare 17.000 bottiglie di disinfettanti; volevano abusare dei prezzi 14:45 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.