La Germania sta sfidando la morte dal coronavirus con tassi di mortalità al solo 0,18%

La Germania sta sfidando la morte dal coronavirus con tassi di mortalità al solo 0,18%
 
 La Germania è uno dei paesi che sta invertendo le possibilità di sopravvivenza dal nuovo killer coronavirus, sebbene sia tra i peggiori colpiti dalla pandemia.

Il paese registra 14.000 casi di infezioni da coronavirus ma ha visto solo 20 decessi, stabilendo nuovi tassi di mortalità dello 0,18 percento, molto più bassi di Italia (8,3 percento), Cina (4 percento), Gran Bretagna (3,9 percento) e Francia (2,9 percento).

I dati ufficiali sono stati pubblicati dal Robert Koch Institute of Disease Control Center.

Richard Pebody, dell'Organizzazione mondiale della sanità, ha dichiarato: "Questo è difficile da abbattere. Non abbiamo una risposta esatta, ma credo che sia una combinazione di fattori ".

Gli scienziati hanno offerto una serie di spiegazioni, incluso il gran numero di letti di terapia intensiva negli ospedali del paese.

La Germania ha attualmente 25.000 letti di terapia intensiva completi di respiratori meccanici, il che significa che i pazienti si sono ripresi più velocemente.

Il governo ha detto che prevede di raddoppiare quella cifra nelle prossime settimane per evitare il sovraffollamento.

Gli hotel e le sale pubbliche si stanno preparando a tornare negli ospedali temporanei per i pazienti con sintomi più lievi per lasciare i posti negli ospedali.

La Germania è molto meglio preparata rispetto ai suoi vicini europei, al contrario la Francia ha solo 7.000 letti di terapia intensiva, Italia 5.000 e Gran Bretagna circa 4000.

Christian Drosten, direttore della virologia al Charite Hospital di Berlino, ha affermato che i test multipli sono un altro fattore.

“Abbiamo riconosciuto la malattia all'inizio del nostro paese. Siamo all'avanguardia in termini di diagnosi e rilevazione ".

La Germania ha una vasta rete di laboratori indipendenti che avevano iniziato i test dall'inizio di gennaio, quando il numero di nuovi casi era molto basso. Il gran numero di laboratori ha portato al test di coronavirus in Germania di circa 12.000 persone al giorno.

Tutti coloro che presentano sintomi, sono stati in contatto con gli infetti o sono tornati da zone a rischio hanno il diritto di essere testati.
Il virus in Germania ha colpito molte popolazioni giovani e più sane che altrove.

Il presidente del centro RKI Lothar Wieler ha dichiarato: "In Germania oltre il 70% delle persone colpite ha un'età compresa tra 20 e 50 anni".

Come in Scandinavia, le prime infezioni in Germania sono state identificate nelle persone che erano tornate a sciare in Italia o in Austria.

Un'altra spiegazione citata da esperti italiani potrebbe essere il fatto che la Germania, a differenza di altri paesi, spesso non verifica i decessi per coronavirus.

"Lavoriamo sul principio che i pazienti dovrebbero essere testati prima di morire", ha detto Wieler, sebbene ciò significherebbe che se una persona muore in una casa, non dovrebbe essere inclusa nelle statistiche, come ha detto l'esperto italiano Giovanni Maga in un'intervista con Euronews.
La Germania sta sfidando la morte dal coronavirus con tassi di mortalità al solo 0,18% La Germania sta sfidando la morte dal coronavirus con tassi di mortalità al solo 0,18% 12:50 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.