La Grecia chiede una riunione urgente dell'UE sulla migrazione dalla Turchia

 
 Il ministro degli Esteri greco Nikos Dendias ha inviato una lettera all'alto rappresentante dell'UE per gli affari esteri Josep Borrell chiedendo formalmente una riunione urgente del Consiglio dei ministri degli affari esteri dell'UE per discutere della migrazione.

La lettera è stata inviata dopo una conversazione telefonica tra Dendias e Borrell.

Secondo le stesse fonti, Dendias ha anche discusso con la sua controparte in Croazia, che detiene la presidenza di turno dell'UE, e ha contattato i ministri degli esteri di Cipro e della Bulgaria in merito ai recenti sviluppi sulla migrazione e alle conseguenze della decisione della Turchia per aver aperto i suoi confini all'Europa in violazione dei termini della Dichiarazione UE-Turchia.

Il ministro degli interni turco Suleyman Soylu ha annunciato che nella città di Edirne ha raggiunto 76 358 il numero di emigranti che hanno lasciato la Turchia.

Secondo il Ministero greco delle migrazioni, la polizia ha finora impedito a 9 600 migranti di attraversare il confine. Il paese ha anche rafforzato le sue unità al confine. Almeno 220 migranti sono arrivati ​​oggi sull'isola di Lesbo.
La Grecia chiede una riunione urgente dell'UE sulla migrazione dalla Turchia La Grecia chiede una riunione urgente dell'UE sulla migrazione dalla Turchia 11:32 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.