Gli investimenti esteri diretti scendono al 98% in Russia a causa del Coronavirus

Gli investimenti esteri diretti scendono al 98% in Russia a causa del Coronavirus
 
 Gli investimenti esteri diretti (IED) in Russia si sono ridotti del 98% su base annua nel primo trimestre del 2020, ha affermato la banca centrale del paese.

Gli IED ammontano a $ 200 milioni nel periodo gennaio-marzo, dai $ 10,2 miliardi nello stesso periodo dell'anno scorso, ha annunciato lunedì la banca.

Anche le esportazioni di merci del paese - come petrolio, gas naturale e gas naturale liquido - sono diminuite del 24,5% nello stesso periodo a $ 47,7 miliardi.

Aleksey Kudrin, presidente della Camera dei conti della Federazione Russa, ha affermato che il numero di disoccupati potrebbe raggiungere gli 8 milioni da 2,5 milioni a causa dell'epidemia globale di COVID-19.

Ha anche affermato che l'economia del paese potrebbe restringersi del 5% a causa delle misure adottate per frenare la pandemia.

Il virus si è diffuso in 185 paesi, colpendo oltre 1,9 milioni di persone dalla prima apparizione a Wuhan, in Cina, alla fine dell'anno scorso.

Il bilancio delle vittime globale ha superato le 119.000 persone mentre oltre 457.000 sono guarite, secondo la Johns Hopkins University con sede negli Stati Uniti.
Gli investimenti esteri diretti scendono al 98% in Russia a causa del Coronavirus Gli investimenti esteri diretti scendono al 98% in Russia a causa del Coronavirus 03:11 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.