Madre di Rita, Vera Ora torna a lavorare in ospedale: "È il mio lavoro, niente mi ferma"

Madre di Rita, Vera Ora torna a lavorare in ospedale: "È il mio lavoro, niente mi ferma"
Rita Ora
 Vera Ora, una psichiatra, è tornata a lavorare in ospedale per combattere il coronavirus pandemico in prima linea. La madre della cantante albanese Rita Ora aiuterà i pazienti con problemi di salute mentale e altro ancora. Poiché il sistema sanitario britannico è sovraccarico, i medici sono costretti a prestare servizio in aree che non sono di loro competenza.

Vera disse che "non c'erano dubbi sul fatto che sarebbe tornata al lavoro per combattere il virus".

"Adoro il lavoro che faccio e voglio dare il massimo", ha detto a Hello Magazine. "Il mio lavoro è aiutare gli altri. Nulla mi ferma se non mi ammalo. Sono giorni difficili e sento di aver bisogno di sostegno e di aiuto per i miei colleghi. I professionisti della salute sono eroi, dai medici agli infermieri e agli operatori sanitari che lavorano in situazioni stressanti e pericolose circostanze", ha detto Vera,

Madre di Rita, Vera Ora torna a lavorare in ospedale: "È il mio lavoro, niente mi ferma"
Vera Ora e Rita Ora
Rita, d'altra parte, elogiato sua madre, ma ha aggiunto che non solo sua madre è virtuosa, "ma tutti i dottori e le infermiere".

"La mamma è sempre stata la mia eroina, ma questa pandemia l'ha resa un supereroe. È così coraggiosa, ha preso così tante vite e trova ancora la forza di aiutare gli altri. Rafforza semplicemente le cose che so di me stesso", ha detto Rita.

Rita darà anche il suo contributo come volontaria, così come sua sorella Elena. Consegneranno forniture mediche, raccoglieranno prescrizioni, controlleranno gli anziani e chiameranno quelli che sono soli.
Madre di Rita, Vera Ora torna a lavorare in ospedale: "È il mio lavoro, niente mi ferma" Madre di Rita, Vera Ora torna a lavorare in ospedale: "È il mio lavoro, niente mi ferma" 11:31 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.