Von der Leyen minaccia l'ungherese Viktor Orban con un'azione legale

Von der Leyen minaccia l'ungherese Victor Orban con un'azione legale
 Il capo esecutivo dell'UE Ursula von der Leyen ha avvertito l'Ungheria di possibili procedimenti giudiziari se i poteri esecutivi per combattere il coronavirus "andassero lontano". Il primo ministro Viktor Orban può ora approvare i decreti senza l'approvazione del parlamento.

Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha minacciato l'Ungheria con procedimenti giudiziari per le loro nuove leggi per rallentare la diffusione del coronavirus, nei commenti pubblicati domenica.

Von der Leyen ha affermato che l'UE è "pronta ad agire se le restrizioni andranno oltre quanto consentito", ha detto domenica al quotidiano tedesco Bild.

All'inizio di questo mese il parlamento ungherese ha consegnato al governo del Primo Ministro Viktor Orban ampi poteri per far fronte alla crisi del coronavirus.

La legge non ha una data di scadenza e consente a Orban di governare per decreto. Gli rende più facile eludere l'approvazione parlamentare. La legge ha suscitato pesanti critiche da parte di altri Stati membri dell'UE, la maggior parte dei quali ha anche introdotto blocchi o restrizioni alla vita pubblica.

Von der Leyen, che in precedenza aveva criticato Orban, ha affermato che era necessario imporre misure di emergenza per combattere il virus "ma le misure devono essere proporzionate, entro un periodo di tempo limitato e controllate democraticamente".

Le politiche autoritarie di Orban hanno portato a criticare la posizione dell'Ungheria all'interno dell'UE e lo stesso Orban è stato critico nei confronti del blocco.

Orban, al potere da dieci anni, ha reagito contro i critici dell'UE all'inizio di aprile, quando sono state approvate le leggi.

Ha detto che non ha "tempo" per affrontare le critiche e ha detto che alcuni membri volevano "saccheggiare" il paese.
Von der Leyen minaccia l'ungherese Viktor Orban con un'azione legale Von der Leyen minaccia l'ungherese Viktor Orban con un'azione legale 07:43 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.