L'australiano è condannato a morte in Cina per traffico di droga

Cam Gillespie viene processato da un tribunale cinese
Cam Gillespie viene processato da un tribunale cinese
 Un australiano è stato condannato a morte in Cina per traffico di droga, ha annunciato oggi il governo australiano.


L'uomo di nome Cam Gillespie è stato arrestato in un aeroporto cinese nel 2013 con 7,5 kg di metanfetamina, altrimenti noto come "ghiaccio" nel suo bagaglio, secondo i media australiani. Il ministero degli Esteri del suo paese ha affermato che è stato rattristato dal verdetto.

"L'Australia si oppone alla pena di morte in ogni circostanza. Sosteniamo l'abolizione universale della pena di morte e perseguiremo questo obiettivo in tutti i modi che avremo".

Le relazioni tra Cina e Australia sono state recentemente tese dalla critica reciproca delle pandemie di coronavirus.

Si ritiene che Gillespie sia stato arrestato dopo essere arrivato nella città cinese di Guangzhou.

La Cina non rivela il numero di coloro che sono stati giustiziati, ma Amnesty International afferma che migliaia di persone vengono uccise ogni anno, per iniezione fatale o da una squadra di fuoco.
L'australiano è condannato a morte in Cina per traffico di droga L'australiano è condannato a morte in Cina per traffico di droga 14:52 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.