La Svizzera rimuove il Kosovo dall'elenco di quarantena

La Svizzera rimuove il Kosovo dall'elenco di quarantena

 La Svizzera ha rimosso il Kosovo dall'elenco di quarantena. Gli Stati e le aree a maggior rischio di infezione sono definiti nelle misure normative Covid-19 nel campo del traffico internazionale di passeggeri. Questo elenco viene aggiornato regolarmente.

Dal 28 settembre il Kosovo verrà rimosso dalla lista di quarantena in Svizzera.

L'Ufficio federale della sanità pubblica (BAG) ha appena aggiornato l'elenco dei paesi a rischio di coronavirus. Gran Bretagna, Portogallo e Belgio sono inclusi in questo elenco mentre il Kosovo viene rimosso.

Con la recente riattualizzazione, la quarantena è obbligatoria per 59 stati, regioni e comunità di stati. L'11 settembre c'erano 51 stati e regioni in questa categoria

Il nuovo elenco entrerà in vigore lunedì 28 settembre, come annunciato da BAG. Chiunque entri da uno dei siti a rischio deve essere messo in quarantena per dieci giorni.

Oltre a Portogallo, Belgio e Regno Unito, l'Ufficio federale ha ora aggiunto all'elenco Danimarca, Irlanda, Islanda, Slovenia, Ungheria e Marocco. Tra i paesi del Medio Oriente, l'Oman è nuovamente considerato un paese pericoloso.

L'elenco aggiornato comprende anche le aree della Bretagna in Francia, la Liguria in Italia e gli stati federali dell'Alta Austria e della Bassa Austria in Austria.

Intanto BAG ha tolto dalla lista due Paesi europei: Kosovo e San Marino. Come è già stato scritto, il Kosovo ha un basso numero di contagi da più di due settimane, in particolare sotto i 60 ogni 100mila abitanti. Negli ultimi giorni questo numero è sceso a 52.

Il governo federale ha stabilito i criteri per i paesi ad alto rischio in un regolamento: si tratta di paesi in cui il numero di nuovi contagi ogni 100.000 abitanti negli ultimi 14 giorni ha superato i 60.
La Svizzera rimuove il Kosovo dall'elenco di quarantena La Svizzera rimuove il Kosovo dall'elenco di quarantena 14:11 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.