Le patatine e le caramelle sono vietate in California, viene promosso il cibo sano

Le patatine e le caramelle sono vietate in California, viene promosso il cibo sano

 La città di Berkeley, un bastione progressista nel nord della California, vieterà la vendita di prodotti molto dolci o salati nei registratori di cassa dei supermercati, al fine di promuovere la alimentazione sana, la prima città negli Stati Uniti ad intraprendere un tale iniziativa, secondo i media locali.

Il consiglio comunale di Berkeley ha approvato all'unanimità un'ordinanza che vieta i prodotti contenenti più di 5 grammi di zuccheri aggiunti o più di 250 mg di sodio per porzione dalle lattine.

Il divieto si applica anche a tutte le bevande contenenti zuccheri aggiunti o dolcificanti artificiali.

"I cibi economici ricchi di sale, grassi saturi e zuccheri aggiunti sono predominanti nelle vetrine dei negozi. "I clienti sono più propensi a fare acquisti impulsivi ei genitori litigano con i figli che chiedono le torte, alla fine degli acquisti", spiega l'ordinanza.

Il divieto, che si applicherà a 25 supermercati della città, entrerà in vigore il prossimo marzo e le prime verifiche da parte degli ispettori sanitari sono previste per gennaio 2022.
Le patatine e le caramelle sono vietate in California, viene promosso il cibo sano Le patatine e le caramelle sono vietate in California, viene promosso il cibo sano 12:02 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.