La psicologia del rimpianto sessuale

La psicologia del rimpianto sessuale

 Emily ha incontrato Gregg a una festa sabato scorso. Flirtarono per ore, accumulando un'incredibile tensione sessuale. Gregg era sexy, ma Emily sapeva anche che sicuramente non era materiale da fidanzato. Trascorsero la notte a casa sua e lui non c'era più prima che lei si svegliasse.

In seguito, Emily rimase delusa. Gregg era egocentrico e il sesso non era eccezionale come aveva immaginato che sarebbe stato. Si sentiva molto dispiaciuta e decise di non lasciarsi mai più sedurre da un'avventura di una notte.

Anche Josh era  a una festa sabato sera. Iniziò una conversazione con Chloe, che continuava a toccarlo e a ridere delle sue battute. Chloe era sexy, ma sicuramente non era materiale per la fidanzata, almeno non il tipo che poteva presentare alla sua famiglia e ai suoi amici. Aveva un'educazione tradizionale e credeva ancora che il sesso dovesse essere riservato alle relazioni impegnate.

Tornò a casa da solo quella notte, ma le immagini di lui e Chloe che facevano sesso appassionato continuavano a correre nella sua mente. Al mattino, ha provato molti rimpianti e ha deciso di non lasciarsi mai più sfuggire un'altra opportunità per un'avventura di una notte.

La psicologia del rimpianto sessuale
Secondo la visione funzionale delle emozioni, proviamo rimpianto quando abbiamo imparato una dura lezione di vita. In altre parole, il dolore del rimpianto ci spinge a non ripetere comportamenti che si rivelano non essere nel nostro migliore interesse, proprio come il dolore di un dito bruciato ci spinge a stare attenti intorno a una stufa calda. Ma il rimpianto sessuale ci porta a cambiare i nostri comportamenti sessuali? Questa è la domanda che lo psicologo norvegese Leif Kennair e colleghi hanno esplorato in un articolo che hanno recentemente pubblicato sulla rivista Evolutionary Psychology.

È ben noto che gli uomini, in media, hanno impulsi sessuali più elevati rispetto alle donne. Tendono anche ad essere più aperti al sesso occasionale e in genere sono loro che vogliono iniziare a fare sesso in una nuova relazione rispetto alle donne. Gli psicologi evoluzionisti sostengono che questa differenza nell'inclinazione sessuale si verifica perché le donne sopportano la maggior parte del peso della riproduzione.

Tra le specie che si riproducono sessualmente, la femmina sostiene costi biologici nella produzione e nell'allevamento della prole, mentre il contributo del maschio è solo un po 'di sperma. Ciò significa che le femmine devono essere pignole riguardo alle persone con cui si accoppiano e tendono a voler ritardare il sesso il più a lungo possibile per assicurarsi di avere il miglior padre per il loro bambino. Al contrario, i maschi possono permettersi di diffondere il loro seme in lungo e in largo, l'unico costo è il tempo speso alla ricerca di femmine disponibili.

Pertanto, quando si tratta di sentimenti di rimpianto sessuale, troviamo modelli diversi per uomini e donne. Da un lato, è più probabile che le donne si pentano di aver avuto un'avventura di una notte, poiché hanno rischiato una gravidanza per fare sesso con un uomo che non si fermerà per provvedere al loro bambino. Questo è stato il caso di Emily e Gregg.

D'altra parte, gli uomini tendono a rimpiangere di aver perso una relazione occasionale, poiché potenzialmente avrebbero potuto ottenere una prole in più senza dover provvedere. Questo è stato il caso di Josh e Chloe.

Gli psicologi propongono di sperimentare il rimpianto sessuale per rafforzare il fatto che abbiamo preso una decisione sbagliata, almeno da una prospettiva evolutiva, in modo da non commettere più un errore del genere in futuro. Se è così, hanno ragionato Kennair e i suoi colleghi, le persone che hanno sperimentato rimpianti sessuali dovrebbero cambiare i loro comportamenti per evitare tale rimpianto in futuro. Nel corso del tempo, quindi, gli uomini dovrebbero diventare meno propensi a perdere opportunità per il sesso occasionale, mentre le donne dovrebbero diventare più diffidenti nei confronti delle avventure di una notte. Ad oggi, però, questa ipotesi non è mai stata testata.

Studio del rimpianto sessuale
Per questo studio, Kennair e colleghi hanno reclutato oltre duecento studenti universitari di un'università norvegese per prendere parte a uno studio longitudinale sul rimpianto sessuale. Quando sono stati reclutati per la prima volta, i partecipanti hanno risposto a una serie di questionari che hanno valutato le loro recenti attività sessuali. Poi, quattro mesi dopo, hanno risposto di nuovo a questi stessi questionari.

Ogni volta, ai partecipanti è stato chiesto di riferire sulla loro più recente opportunità di fare sesso occasionale. Hanno indicato se avevano seguito o meno e se avevano avuto rimpianti per la decisione che avevano preso. Coloro che avevano sperimentato l'opportunità riferirono sulla qualità del loro partner, se avessero iniziato o no, quanto fossero gratificati e se avessero provato disgusto per l'esperienza.

I partecipanti hanno anche risposto a domande che valutavano le caratteristiche della loro personalità. Il primo era la sociosessualità, o apertura a esperienze sessuali casuali. Quelli con un orientamento sociosessuale limitato preferiscono fare sesso solo nel contesto di una relazione impegnata, mentre quelli con un orientamento sociosessuale senza restrizioni sono aperti al sesso occasionale. La seconda caratteristica della personalità era il nevroticismo, o la tendenza a provare ansia o depressione.

Il rimpianto sessuale cambia il nostro comportamento sessuale?
Se il rimpianto sessuale motiva le persone a evitare decisioni sessuali sbagliate in futuro, dovremmo vedere livelli più alti di rimpianto la prima volta che il sondaggio è stato somministrato rispetto alla seconda volta quattro mesi dopo. Più specificamente, ci aspetteremmo che le donne siano meno inclini a impegnarsi di nuovo nel sesso occasionale dopo averlo fatto una volta e provare rimpianto. Allo stesso modo, ci aspetteremmo che gli uomini siano più inclini a fare sesso occasionale dopo aver perso un'opportunità e aver provato rimpianto.

Ma questo non è ciò che hanno scoperto i ricercatori. Invece, i dati suggeriscono che le persone sono coerenti nei loro comportamenti sessuali, indipendentemente dal fatto che in seguito se ne pentano o meno. Per quanto riguarda i nostri esempi di apertura, è probabile che Emily si ricolleghi nel prossimo futuro e se ne pentirà il giorno dopo. Allo stesso modo, è probabile che Josh si lasci sfuggire tra le dita la prossima opportunità di sesso occasionale, e anche lui probabilmente se ne pentirà in seguito.

I dati raccolti da Kennair e colleghi suggeriscono che il rimpianto sessuale non ci insegna, dopotutto, lezioni di vita. Piuttosto, i nostri comportamenti sessuali sono in gran parte guidati dalla nostra sociosessualità. Cioè, alcuni di noi hanno una tendenza illimitata verso relazioni a breve termine, mentre altri di noi hanno una tendenza limitata a fare sesso solo all'interno di relazioni impegnate.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che il miglior predittore di rimpianto sessuale, sia per gli uomini che per le donne, dipendeva dal loro livello di nevroticismo, o dalla tendenza all'ansia e alla depressione. In altre parole, le donne nevrotiche tendevano a rimpiangere le loro avventure di una notte, mentre gli uomini nevrotici avevano maggiori probabilità di provare rimpianto per le opportunità mancate di fare sesso occasionale.

Infine, i dati hanno suggerito che le donne possono provare rimpianto sessuale anche quando l'incontro sessuale non è stato così gratificante o se in seguito hanno provato disgusto. Forse se Gregg fosse stato un amante migliore, uno che si occupava dei suoi bisogni sessuali, Emily non si sarebbe pentita di essersi messa con lui.

In conclusione, potremmo pentirci di esserci innamorati della seduzione o di perdere un'opportunità. Ma questa sensazione di rimpianto sessuale, quando si verifica, fa ben poco per aiutarci a migliorare il nostro comportamento futuro. Sembra che nel sesso, come in altri aspetti della vita, siamo creature abitudinarie che hanno difficoltà a cambiare i nostri modi.
La psicologia del rimpianto sessuale La psicologia del rimpianto sessuale 4/30/2021 10:20:00 AM Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.
f