Comunità attiva da 17 anni, 'Brescia parla albanese'

Comunità attiva da 17 anni, 'Brescia parla albanese'

 Il "Corriere" ha dedicato un articolo agli albanesi di Brescia, dal titolo "Brescia parla albanese". In questa provincia vivono 29.200 albanesi con documenti regolari, il che la rende la più grande comunità straniera di Brescia.

Non è mai facile lasciare la patria ma grazie all'associazione Comunità Albanese in Italia, a Brescia fondata nel 2004 da Ahmet Bendo l'integrazione è alquanto facilitata e le tradizioni del Paese sono vive e sopravvivono anche se a distanza.

Questa associazione ha un ruolo speciale dall'attività culturale al suo ruolo sociale. "Siamo un'associazione culturale e non politica o religiosa. Siamo nati per creare una rete tra istituzioni e privati ​​per favorire l'integrazione dei cittadini albanesi nella società italiana ", afferma Ahmet Bendo, fondatore di questa associazione.

Confessa che aiutano le famiglie bisognose e non solo gli albanesi ma anche i pakistani, gli indiani, ecc. E sebbene abbastanza solidale e volontario, la cultura rimane il loro obiettivo principale. In 17 anni la comunità albanese è impegnata nella celebrazione dell'Indipendenza e della Liberazione, due festività importanti per il popolo albanese. Un'altra iniziativa e impegno dell'associazione è la scuola "Mësonjëtorja" dove gli studenti imparano la loro lingua madre. Il "Mësonjëtorja" creato nel 2019 risponde alla richiesta dei bambini nati e cresciuti in Italia di imparare la lingua albanese, è una priorità per l'associazione.
Comunità attiva da 17 anni, 'Brescia parla albanese' Comunità attiva da 17 anni, 'Brescia parla albanese' domenica, maggio 02, 2021 Rating: 5
Loading...

 


Powered by Blogger.
f