Dentista che intenzionalmente rotto i denti dei pazienti per installare impianti dentali in prigione

Scott Charmoli visitando uno dei suoi pazienti nel suos tudio dentistico
 Scott Charmoli visitando uno dei suoi pazienti nel suo studio dentistico
 Un dentista che vive a Grafton e ha praticato a Jackson negli Stati Uniti è stato condannato da un tribunale federale la scorsa settimana a quattro anni e mezzo di carcere per aver rotto intenzionalmente i denti dei suoi pazienti in modo da poter installare li impianti dentali e le corone, quindi fatturare loro e la loro aziende di assicurazione per le procedure di cui altrimenti non avrebbero avuto bisogno.

Scott Charmoli, 62 anni, è stato anche condannato dal giudice del tribunale distrettuale degli Stati Uniti Lynn Adelman a tre anni di libertà vigilata dopo la sua incarcerazione, come riportato dai media locali.

Un atto d'accusa del gran giurì federale restituito nel dicembre 2020 ha accusato Charmoli di 10 reati accusandolo di gestire un programma sanitario iniziato almeno il 1 gennaio 2016 e continuato fino al 31 settembre 2019, in cui avrebbe mostrato ai pazienti linee o macchie sui raggi X dei loro denti e dicendo loro che erano fratture o carie che richiedevano tolti per metere gli impianti dentali e le corone.

impianti dentali Albania, prezzi in euro

Durante le procedure condotte da Charmoli presso la Jackson Dental Clinic, di sua proprietà, avrebbe rotto una parte dei denti dei suoi pazienti e avrebbe registrato il danno per giustificare le richieste di assicurazione, secondo l'accusa.

Una giuria lo ha condannato per sette reati - cinque per frode sanitaria e due per false dichiarazioni relative a questioni sanitarie - durante un processo di quattro giorni presso la corte federale di Milwaukee a marzo.

Durante un periodo di 20 mesi, Charmoli ha presentato quasi $ 2,1 milioni di richieste di corone alle compagnie assicurative.

"Ciò equivale a oltre 1.600 procedure di corona in un periodo di 20 mesi, o più di 80 ogni mese", afferma l'accusa.

Poiché le compagnie di assicurazione in genere non pagano l'intero costo delle procedure di corona, Charmoli non ha ricevuto l'intero importo per le domande presentate, sebbene abbia ricevuto ingenti pagamenti assicurativi e, come risulta dall'atto di accusa, il costo delle procedure non coperte dall'assicurazione è spesso pagato dai pazienti.

Secondo una dichiarazione di Greg Theis, vicepresidente dei servizi dentali di Delta Dental, presentata durante il processo, la compagnia di assicurazioni ha pagato alla clinica di Charmoli $ 639.159 per 1.294 procedure coronali dal 1 gennaio 2015 al 1 luglio 2019.

Un esame dei raggi X presentati con le affermazioni ha mostrato che quelli presi il giorno della procedura non erano coerenti con i raggi X degli stessi denti presi in precedenza, indicando che le radiografie dello stesso giorno sono state probabilmente eseguite dopo che Charmoli ha iniziato le procedure, secondo Teis. Delta Dental si aspetta che i dentisti sottopongano a raggi X che mostrino le condizioni preoperatorie dei denti.

impianti dentali a tirana, prezzo buono

Lo schema di Charmoli è stato scoperto dopo aver venduto il suo studio nel 2019 e i nuovi proprietari hanno esaminato i file che mostravano che il numero di procedure coronali che eseguiva era notevolmente alto.

Dopo che Charmoli ha venduto la clinica Jackson, ha aperto un nuovo ufficio ad Hartford.

Ha rinunciato alla licenza odontoiatrica e ha pagato una multa di oltre 1 milione di dollari.

Ora deve affrontare diverse cause legali per negligenza medica intentate da quasi 100 ex pazienti nella contea di Washington.
Dentista che intenzionalmente rotto i denti dei pazienti per installare impianti dentali in prigione Dentista che intenzionalmente rotto i denti dei pazienti per installare impianti dentali in prigione 7/20/2022 11:09:00 PM Rating: 5
Powered by Blogger.
f