Gli scienziati trovano che cambiare la dieta può aiutare a prevenire la perdita della vista

Gli scienziati trovano che cambiare la dieta può aiutare a prevenire la perdita della vista
 
 Un nuovo studio condotto presso l'Università di Buffalo ha scoperto che alcuni tratti di una dieta "povera" possono aumentare il rischio di degenerazione maculare legata all'età (AMD).

Il termine degenerazione maculare si riferisce a una serie di malattie che provocano una perdita della vista a causa di danni o deterioramento della retina. Come gruppo, sono una delle principali cause di perdita della vista.

Cosa hanno trovato i ricercatori?

Nello studio, i ricercatori hanno scoperto che le persone che consumavano una dieta ricca di carne rossa o trasformata, cibi fritti, cereali raffinati e prodotti lattiero-caseari ricchi di grassi avevano tre volte più probabilità di sperimentare una delle forme di perdita della vista associate all'AMD, specialmente in ritardo AMD.

Il modello di dieta, che include questi "cibi non salutari", è coerente con quella che sarebbe chiamata una "dieta occidentale". Il modello di dieta occidentale è simile alla dieta americana ed è caratterizzato da maggiori assunzioni di alimenti trasformati, ricchi di grassi e ricchi di zuccheri.

Per oltre 18 anni i ricercatori hanno ripetutamente verificato gli argomenti e hanno scoperto che "le persone che non avevano AMD o AMD precoce all'inizio del nostro studio e avevano riferito di un consumo frequente di alimenti non sani avevano maggiori probabilità di sviluppare malattie tardive e pericolose per la vista circa 18 anni dopo.", secondo l'autore principale dello studio Amy Millen, Ph.D.

La correlazione tra dieta e AMD era specificamente correlata alle persone che progredivano fino alla tarda AMD, ma non vi era alcuna correlazione definita tra le prime fasi dell'AMD e la dieta.

Perché è importante e quali sono le prospettive per la ricerca?

L'AMD è una malattia che può manifestarsi in fasi e spesso non è fino alla fine dell'AMD che la perdita della vista diventa esplicitamente evidente. Per questo motivo, le persone vivranno spesso con le fasi precedenti della malattia senza saperlo per qualche tempo.

Secondo i ricercatori, non tutti i casi passano alla fine della AMD. Sebbene l'AMD precoce non sia necessariamente evidente nella perdita della vista, può essere rilevata durante gli esami degli occhi - motivo in più per assicurarsi di programmarne uno ogni anno.

"Da un punto di vista della salute pubblica, possiamo dire alla gente che se hai una precoce AMD, è probabilmente nel tuo interesse limitare l'assunzione di carne trasformata, cibi fritti, cereali raffinati e latticini ad alto contenuto di grassi per preservare la tua visione nel tempo."

Se viene rilevata la prima AMD durante un esame oculistico, i risultati di questo studio suggeriscono che rimuovere (o almeno ridurre il consumo di) questi alimenti potrebbe aiutare a rallentare o prevenire la progressione della malattia.
Gli scienziati trovano che cambiare la dieta può aiutare a prevenire la perdita della vista Gli scienziati trovano che cambiare la dieta può aiutare a prevenire la perdita della vista 13:37 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.