Indagine sulle costruzioni in Albania, procedimento giudiziario: non demolire nessun edificio senza avvisarci

Indagine sulle costruzioni in Albania, procedimento giudiziario: non demolire nessun edificio senza avvisarci
 La Procura di Tirana ha chiesto al comune di non demolire alcun edificio danneggiato dal terremoto del 26 novembre senza prima essere stato informato per assistere la squadra investigativa durante questo processo.

Allo stesso tempo, l'accusa chiede al municipio e alla polizia l'elenco degli oggetti danneggiati. Attraverso una seconda lettera, l'accusa riporta che, sebbene i procedimenti penali siano stati registrati dal 27 novembre, non ha ancora fornito i documenti ufficiali su cui si baserà la parte dell'indagine.

Facendo riferimento alla notifica ufficiale, il Comune e la polizia devono presentare la documentazione tecnico-legale completa degli edifici o delle abitazioni in cui hanno riscontrato danni da terremoto entro il 5 dicembre.

Ma da Durazzo, il ministro degli Interni Sandër Lleshaj ha assicurato che nessuno non toccherà un palazzo senza prima ottenere tutte le prove necessarie per le indagini, aggiungendo che ciò che non sarebbe mai stato sepolto è di responsabilità di tutti coloro che hanno sulle conseguenze del terremoto.

"Nessuno puo mettere un dito su un palazzo senza ottenere tutte le prove. Attualmente ci concentriamo solo su alloggi collettivi, poi passeremo a quelli privati, ma l'alloggio collettivo è la priorità assoluta del momento", ha detto Lleshaj.

Nel frattempo, un edificio di 6 piani che è stato gravemente danneggiato dal terremoto del 26 novembre è crollato martedì pomeriggio a Durazzo.

Esperti di ingegneria delle forze armate hanno lavorato per circa 4 ore per far detonare a distanza questo edificio di 6 piani nella zona della spiaggia che inizialmente aveva solo tre piani e poi ha fatto altri tre piani.

I pubblici ministeri e gli agenti criminali di Durazzo hanno ricevuto tutte le prove necessarie per le indagini sulla qualità della costruzione prima dell'esplosione.

Secondo i dati del Ministero della Difesa, 3 kg di esplosivo di tritolo, C4, sono stati utilizzati per il crollo dell'edificio con esplosione controllata, ma il processo è stato difficile poiché sarebbe crollato con due edifici che non hanno subito danni dal terremoto, ma per fortuna nessun danno è stato sostenuto dall'esplosione di oggi.
Indagine sulle costruzioni in Albania, procedimento giudiziario: non demolire nessun edificio senza avvisarci Indagine sulle costruzioni in Albania, procedimento giudiziario: non demolire nessun edificio senza avvisarci 03:46 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.