Che cos'è un attacco di cuore 'silenzioso'? Come riconoscere i segnali di avvertimento

 Gli attacchi di cuore hanno spesso un classico elenco di sintomi: dolore toracico, respiro corto e sensazione di qualcosa di pesante sul petto.

Ma non sempre. Gli attacchi cardiaci silenziosi, più noti formalmente come infarto del miocardio silenzioso (SMI), sono "silenziosi" perché i sintomi sono così lievi che le persone spesso non si rendono conto.

Che cos'è un attacco di cuore 'silenzioso'? Come riconoscere i segnali di avvertimento

Ma ciò non significa che puoi ignorare un attacco cardiaco silenzioso - gli esperti medici dicono che è pericoloso quanto uno tradizionale. Ecco come sapere se hai un attacco cardiaco silenzioso e cosa fare al riguardo.

Che cos'è un attacco di cuore silenzioso

Uno studio del 2015 pubblicato sulla rivista Circulation di quasi 10.000 partecipanti ha confrontato gli attacchi di cuore silenziosi e quelli tradizionali e ha scoperto che gli attacchi di cuore silenziosi rappresentavano quasi la metà di tutti gli attacchi di cuore.

Nicole Weinberg, MD, cardiologa presso il Centro sanitario di San Giovanni di Providence, afferma che possono esserci situazioni in cui le persone non hanno sintomi con un attacco cardiaco silenzioso. Ma spesso, ci sono alcuni sintomi lievi che possono essere difficili da riconoscere.

Questi includono affaticamento, bruciore di stomaco, disagio al petto, alla schiena o alla mascella e mancanza di respiro, secondo l'American Academy of Family Physicians (AAFP). Un attacco cardiaco tradizionale può avere sintomi simili, ma spesso comporta anche una sensazione di pressione o dolore al torace, alle braccia, al collo, alla schiena e/o alla mascella.

Inoltre, i sintomi di un attacco cardiaco silenzioso possono essere facilmente scambiati per qualcos'altro, come indigestione, un allenamento impegnativo o persino un mal di denti. E anche se i sintomi potrebbero non sembrare gravi, Weinberg afferma che un attacco cardiaco silenzioso è altrettanto grave di qualsiasi altro attacco cardiaco.

Gli attacchi di cuore silenziosi sono pericolosi

Gli attacchi di cuore - sia silenziosi che tradizionali - si verificano quando il sangue insufficiente scorre nel cuore. E un attacco cardiaco silenzioso è pericoloso quanto uno tradizionale. Aumenta la probabilità di un altro infarto, così come il potenziale di insufficienza cardiaca.

"È fondamentale aprire un'arteria cardiaca bloccata non appena viene bloccata, quindi ci troviamo in una situazione in cui vi è una riduzione del flusso sanguigno e in definitiva tessuto cicatriziale che comprometterebbe la capacità di qualcuno di avere una normale funzione cardiaca", afferma Weinberg.

Mentre lo studio sulla Circolazione ha scoperto che gli attacchi di cuore silenziosI erano più comuni negli uomini rispetto alle donne, ha anche scoperto che le donne avevano maggiori probabilità di morire a causa di uno. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che le donne - e i loro medici - non prendono necessariamente i sintomi abbastanza seriamente, secondo l'American Heart Association.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che gli attacchi di cuore silenziosI sono più comuni negli anziani con diabete. Ad esempio, in uno studio pubblicato nel 2012 sul Journal of American Medical Association, il 14% di 337 partecipanti con diabete ha avuto un attacco cardiaco silenzioso rispetto al 9% della stessa popolazione che aveva un infarto tradizionale.

E con un attacco cardiaco tradizionale, i medici possono raccomandare trattamenti che includono interventi chirurgici, farmaci e adattamenti dello stile di vita. Ecco perché gli infarti silenziosi sono così preoccupanti: se non sai di avere un infarto, non trarrai vantaggio dal trattamento e dalle tattiche di prevenzione.

Inoltre, potresti rendersi conto di avere avuto un attacco di cuore solo dopo aver iniziato l'insufficienza cardiaca perché l'attacco cardiaco silenzioso ha danneggiato i muscoli del cuore.

Come riconoscere gli attacchi di cuore silenziosi

Se pensi di avere i sintomi di un infarto, dovresti andare immediatamente al pronto soccorso. Ma nella maggior parte dei casi di infarto cardiaco silenzioso, i sintomi sono così lievi o inesistenti che una persona non penserebbe necessariamente di andare al pronto soccorso.

Spesso, la diagnosi si verifica in una routine fisica o durante la visita di un medico guidata da sintomi persistenti come affaticamento, mancanza di respiro e indigestione.

I fattori di rischio sono gli stessi per un attacco di cuore tradizionale e silenzioso: una storia familiare di attacchi di cuore, età avanzata, scelte di vita come fumo o esercizio fisico insufficiente, obesità e condizioni come ipertensione, colesterolo alto e diabete.

Se il tuo medico sospetta che tu abbia un attacco cardiaco silenzioso, il prossimo passo sarà quello di ottenere un elettrocardiogramma (ECG) che mostrerà l'attività elettrica del tuo cuore e rileverà i danni al cuore causati da un attacco di cuore, afferma Society for Cardiovascular Angiography and Interventions.
Che cos'è un attacco di cuore 'silenzioso'? Come riconoscere i segnali di avvertimento Che cos'è un attacco di cuore 'silenzioso'? Come riconoscere i segnali di avvertimento 03:48 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.