Il fornaio albanese a Roma: sono venuto affamato qui, ora voglio dare il pane alle persone bisognose

Il fornaio albanese a Roma: sono venuto affamato qui, ora voglio dare il pane alle persone bisognose
Edmond Prenga nella sua panetteria a Piazza Bologna, Roma
 Edmond Prenga è un albanese di 39 anni arrivato in Italia come immigrato e ora possiede una panetteria a Roma.

Ha deciso di prendere un'iniziativa umana in questi giorni difficili per l'Italia, offrendo pane gratis a tutti i bisognosi.

Edmond spiega le ragioni di questo gesto umano: “Ho provato la fame, sono arrivato in Italia nel 1998 senza un euro in tasca, conosco bene questi problemi, quindi ho deciso di lasciare le confezioni di pane fuori dal forno, pensando che "La gente odia chiedere cibo e sarebbe meglio lasciarli soli".

22 anni fa, l'Italia lo ha accolto nutrendolo, e non ha dimenticato il passato, quindi vuole premiarli. "Siamo cresciuti con il mito dell'Italia da bambino in Albania, abbiamo sognato di venire qui. Il rapporto con voi italiani è forte - dice. Noi albanesi conosciamo la povertà, oggi ci stiamo riprendendo, ma non è sempre stato così. Penso che Edi Rama abbia fatto una cosa meravigliosa, che mostra il grande cuore degli albanesi e il legame con l'Italia".

L'esempio di Edmond Prenga è stato seguito da altri imprenditori in Italia. Tutti gli stranieri. "Spesso qualcuno ci ha attaccato, ma in questa situazione di crisi non ci sono differenze tra religione ed etnia. Siamo tutti uniti. La zona di Piazza Bologna qui a Roma ci ha sempre trattato bene, è piena di giovani e brave persone. Quando hanno notato la nostra iniziativa, sono rimasti molto colpiti", Edmondi conclude la sua storia.
Il fornaio albanese a Roma: sono venuto affamato qui, ora voglio dare il pane alle persone bisognose Il fornaio albanese a Roma: sono venuto affamato qui, ora voglio dare il pane alle persone bisognose 03:15 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.