Le misure rigorose in Albania, hanno ridotto al minimo il numero di pacienti COVID-19, secondo Emerging Europe

Le misure rigorose in Albania, hanno ridotto al minimo il numero di pacienti COVID-19, secondo Emerging Europe
 
 Il noto sito web Emerging Europe scrive che l'Albania è riuscita a ridurre al minimo il numero di persone infette da COVID-19, grazie alle rigide misure applicate per prevenire la diffusione della tratta di esseri umani.

Emerging Europe analizza i dati provenienti dai paesi dell'Europa centrale, orientale e meridionale e conclude che quanto più severe sono le misure, tanto minore è il numero di persone infette.

"I paesi dell'Europa centrale, meridionale e orientale come l'Albania, la Bulgaria, la Georgia, l'Ungheria e la Slovacchia, che hanno seguito misure rigorose per prevenire la diffusione di COVID-19, sembrano mantenere al minimo il numero di persone infette, mentre quei paesi che applicato misure più leggere stanno vedendo cifre allarmanti delle persone colpite da COVID-19", si dice nell'articolo pubblicato il giorno prima.

Secondo  Emerging Europe, nei paesi in cui sono state applicate misure restrittive più leggere, come la Romania, con frontiere e aeroporti ancora aperti, il virus si è diffuso in modo significativo.

"La Romania, che ha applicato misure più leggere in cui i confini e gli aeroporti sono ancora aperti - è ora più colpita dalla pandemia di coronavirus nello sviluppo dell'Europa, almeno in termini di numero di decessi, che è andato a 162 il fine settimana”, recita l'articolo.
Le misure rigorose in Albania, hanno ridotto al minimo il numero di pacienti COVID-19, secondo Emerging Europe Le misure rigorose in Albania, hanno ridotto al minimo il numero di pacienti COVID-19, secondo Emerging Europe 13:16 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.