Si dimettono dozzine di giornalisti del sito web indipendente ungherese

Si dimettono dozzine di giornalisti del sito web indipendente ungherese
 Giornalisti ungheresi
 Più di 70 giornalisti e membri del personale del sito web dell'Indice in Ungheria si sono dimessi, accusando il governo di aver cercato di "distruggere o offuscare il loro sito Web".

Index.hu è l'ultimo media indipendente in Ungheria e il suo caporedattore, Szabolcs Dull, è stato licenziato martedì a seguito di una disputa tra la direzione e la redazione su una proposta riorganizzazione della redazione.

I giornalisti hanno affermato che il licenziamento è stato una "chiara interferenza" e un tentativo di esercitare pressioni sul sito web.

Ore dopo, i manifestanti si sono riuniti a Budapest per chiedere la libertà dei media.

Nell'ultimo decennio, i sostenitori del primo ministro nazionalista e conservatore ungherese, Viktor Orban, hanno gradualmente assunto il controllo dei media del paese.

Index.hu è stato a lungo preso di mira da Orban, che l'ha definita una "fabbrica di notizie false".

Le pubblicità sul sito web sono state recentemente prese dall'uomo d'affari Miklos Vaszily, un sostenitore di Orban, uno sviluppo che è stato visto come una minaccia all'indipendenza editoriale del sito web.

Nell'ultimo rapporto annuale di Reporter senza frontiere, che valuta la libertà dei media nel mondo, l'Ungheria è classificata all'89 ° posto su 180 paesi.
Si dimettono dozzine di giornalisti del sito web indipendente ungherese Si dimettono dozzine di giornalisti del sito web indipendente ungherese 15:22 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.