Il vero James Bond viene rivelato, era una spia attiva in Polonia

Il vero James Bond viene rivelato, era una spia attiva in Polonia

 Ci sono voluti decenni, ma alla fine, anche a James Bond è stata tolta la maschera.

L'Istituto di Memoria Nazionale in Polonia ha pubblicato sui social il documento di identità di James Albert Bond, il vero agente segreto protagonista della celebre saga. Si tratta di un diplomatico inglese arrivato a Varsavia negli anni '60, nel pieno della Guerra Fredda, e che per diversi anni ha lavorato in segreto nel Paese.

Il vero James Bond viene rivelato, era una spia attiva in Polonia

Secondo l'istituto, James Bondi arrivò in Polonia il 18 febbraio 1964 e ricevette ufficialmente un ruolo militare nell'ambasciata britannica. Ma ben presto divenne un sorvegliante speciale dell'intelligence polacca. I documenti mostrano come si sia infiltrato in obiettivi militari in almeno due occasioni. Ha lasciato la Polonia nel 1965. Ma cosa ci faceva veramente Bond a Varsavia?

Il vero James Bond viene rivelato, era una spia attiva in Polonia

La sua missione, è stata soddisfatta? O era solo uno scherzo, una presa in giro dei servizi segreti polacchi, visto che il personaggio di Bond era famoso in tutto il mondo sin dagli anni Cinquanta? - leggi nel post pubblicato sui social network.

Il vero James Bond viene rivelato, era una spia attiva in Polonia

"Sappiamo che nel 1964 e 1965 era in Polonia e ha viaggiato un po 'per il paese", ha detto a Reuters Marzena Kruk, direttrice dell'archivio. "A lui piacevano le donne, così come l'omonimo personaggio cinematografico, ma Martini non è menzionato da nessuna parte. 

"Anche dalle informazioni che abbiamo, sappiamo che gli piacevano le birre polacche", dice.
Il vero James Bond viene rivelato, era una spia attiva in Polonia Il vero James Bond viene rivelato, era una spia attiva in Polonia 13:46 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.