'Le persone possono contrarre COVID-19 anche dopo la seconda dose del vaccino'

Le persone possono contrarre COVID-19 anche dopo la seconda dose del vaccino

 Il virologo albanese negli Stati Uniti, Arban Domi, ha affermato che le infezioni da COVID-19, anche dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino, non sono qualcosa di inaspettato o di disturbo.

Secondo lui, la stessa cosa può accadere anche dopo l'assunzione della seconda dose di vaccino, mentre il momento ottimale per ottenere l'immunità necessaria è di 2 settimane dopo la seconda dose.

"Il primo elemento è che tra le due dosi la protezione non è che non sia al 100 per cento, ma è molto più bassa e questo va secondo i paesi che stanno vaccinando con Pfizer, dove la protezione varia dal 30 al 60 per cento. Lo stesso accade per la seconda dose, quella ottimale è di 2 settimane dopo l'assunzione della seconda dose.

L'infezione dopo la prima e la seconda dose non è motivo di preoccupazione. "Non è impossibile che le persone si infettino anche dopo la seconda dose", ha spiegato il virologo.

Ha detto che gli studi finora dimostrano che i tre vaccini anti-COVID certificati agiscono in modo simile alla cosiddetta variante britannica del virus, ma lo stesso non si può dire per le varianti brasiliana e sudafricana, che secondo lui sono state trovate per sfuggire alle risposte immunitarie del vaccino.
'Le persone possono contrarre COVID-19 anche dopo la seconda dose del vaccino' 'Le persone possono contrarre COVID-19 anche dopo la seconda dose del vaccino' 12:54 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.
f