Le migliori tecnologie per il restauro dei capelli del 2021

Le migliori tecnologie per il restauro dei capelli del 2021

 Ai tempi dei nostri nonni, la caduta dei capelli era spesso una condizione permanente e irreversibile con cui si avrebbe semplicemente bisogno di imparare a convivere. Tuttavia, grazie agli incredibili progressi scientifici e tecnologici nel campo della medicina estetica, oggi possiamo godere di una varietà di trattamenti che promettono di riportare i nostri capelli ai loro giorni di giovinezza senza dolore e minimi effetti collaterali. Di seguito sono riportate alcune delle tecnologie all'avanguardia per il ripristino dei capelli secondo gli esperti della Wimpole Clinic nel 2021:

Trapianto di capelli con estrazione di unità follicolari (FUE)
Questa procedura di trapianto di capelli sta rapidamente diventando il gold standard nel settore del restauro dei capelli, grazie alla sua precisione, ai risultati dall'aspetto naturale e alle alte percentuali di successo. Implica la raccolta dei singoli follicoli piliferi da un'area donatrice, dove sono presenti fili densi e spessi e il loro reimpianto nelle aree calvizie. Sebbene significativamente più lungo e laborioso dell'altro metodo di trapianto molto popolare, Follicular Unit Transplant (FUT), non lascia cicatrici, non ha quasi effetti collaterali indesiderati e consente una migliore precisione e un posizionamento accurato di ogni capello, dando al risultato finale un naturale atmosfera giovanile.


Trattamenti al plasma ricco di piastrine (PRP) per la caduta dei capelli
Questa terapia praticamente priva di effetti collaterali è stata utilizzata con successo nel trattamento di una serie di altre condizioni prima, dal dolore articolare alla disfunzione erettile. Tuttavia, i suoi benefici per prevenire la caduta dei capelli sono stati scoperti solo di recente. La procedura è semplice, naturale e indolore: alcune gocce del tuo sangue vengono estratte e poste in un'apposita centrifuga per separare il plasma ricco di sostanze nutritive dagli altri globuli. Questo plasma viene iniettato nelle aree calve del cuoio capelluto o delle sopracciglia, dove utilizza i poteri rigenerativi del corpo per nutrire i follicoli piliferi e favorirne la crescita.

Trapianto di capelli automatizzato NeoGraft
Questa tecnica migliora significativamente la classica raccolta dei capelli FUE, dove ogni follicolo doveva essere estratto individualmente, rendendo il processo meticoloso. Nei trapianti di capelli NeoGraft, uno strumento simile a una bacchetta che crea l'aspirazione viene utilizzato per raccogliere i singoli follicoli dall'area donatrice e anche per reimpiantarli nell'area problematica in cui si desidera più capelli. Il processo è automatizzato ed elimina la necessità di effettuare incisioni separate per la raccolta.

BioGraft per il restauro dei capelli
Un miglioramento rispetto ai metodi classici di trapianto di capelli (FUE, FUT), questa tecnica si basa sull'esecuzione del trapianto e quindi sull'utilizzo di una tecnologia chiamata Xstrands + per fondere i capelli esistenti con quello appena impiantato. Utilizzando adesivo e styling di grado medicale, gli specialisti assicurano che non vi siano differenze visibili di consistenza o tonalità tra le due serie di capelli e che si muovano e si arricciano allo stesso modo, raggiungendo un aspetto perfettamente naturale.


Trapianto di capelli con cellule staminali (clonazione dei capelli)
Questa procedura è così all'avanguardia che è ancora considerata sperimentale. Implica la raccolta di alcuni dei follicoli piliferi sani e la moltiplicazione in ambienti di laboratorio, in una procedura simile alla clonazione. Dopo aver ottenuto diversi di questi follicoli vitali, vengono reimpiantati nel cuoio capelluto, utilizzando la stessa tecnica del più comune metodo FUE. Lì, dovrebbero crescere normalmente, aumentando la densità e la qualità dei capelli nelle aree calvizie.

ARTAS iX
Questo non rappresenta di per sé una tecnica specifica di ripristino dei capelli, ma è una combinazione di software AI e tecnologia robotica per automatizzare completamente la noiosa raccolta di capelli per i trapianti. Simile al NeoGraft, è molto preciso e accurato e richiede pochissimo intervento umano per eseguire estrazioni e reimpianti di alta qualità dei follicoli piliferi nelle aree problematiche. Funziona in modo pulito e preciso, riducendo al minimo il rischio di cicatrici o infezioni e fornendo risultati di grande successo.
Le migliori tecnologie per il restauro dei capelli del 2021 Le migliori tecnologie per il restauro dei capelli del 2021 4/10/2021 01:16:00 PM Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.
f