Ragioni per cui le persone diventano manipolative

Ragioni per cui le persone diventano manipolative
 
 La manipolazione psicologica può essere definita come l'utilizzo di un potere indebito (sociale, relazionale, familiare, sessuale, finanziario, professionale, ecc.) allo scopo di favorire il manipolatore a spese delle loro vittime.

La manipolazione psicologica intenzionale è diversa dalla sana influenza sociale, dove c'è generalmente uno scambio equo tra individui. In una relazione psicologicamente manipolativa, una persona ne sta sfruttando un'altra a scopo di guadagno egoista e senza scrupoli.

Le categorie di manipolazione includono manipolazione negativa (cioè critica persistente, vergogna, esclusione sociale, pressione sociale, minacce ostili, ecc.); manipolazione positiva (cioè falsa cordialità, lusinghe insincere, richiamo alla vanità, false promesse, ecc.); inganno e intrighi (cioè mentire, imbrogliare, rubare, scorciatoie non etiche, scuse, incolpare, schivare la responsabilità, ecc.); impotenza strategica (ad esempio, giocare debole, giocare a martire, colpevolezza, ecc.); e ostilità e abuso (ad es. bullismo, collera, intimidazione, abuso fisico / mentale / emotivo, ecc.).

Perché manipolatori manipolano? La manipolazione cronica viene spesso utilizzata come meccanismo di sopravvivenza per far fronte a un ambiente sfidante o competitivo, in particolare laddove si manca di potere e controllo relativi. La manipolazione patologica può anche essere il risultato di un condizionamento familiare, sociale, sociale o professionale.

A. Storia familiare. L'individuo in questione è stato influenzato da alcuni membri della sua famiglia manipolatrice nella sua vita? Nella dinamica familiare, c'era lotta per la sopravvivenza economica o sociale? Esisteva concorrenza per potere, controllo, amore e affetto, posizione e accettazione relazionale, status e privilegio, risorse monetarie e materiali o altri tipi di "vantaggio" reale o percepito? Ci furono lotte di potere, tra membri della famiglia o contro "estranei" ", Per maggiore leva, influenza, profitto o ricompensa?

B. L'individuo ha sperimentato debolezze e / o svantaggi sociali durante i suoi anni formativi? Ha sperimentato "esclusione" in alcun modo (socialmente, economicamente, culturalmente, professionalmente, ecc.), E voleva diventare parte della "norma accettata?"

C. Esistevano norme sociali, professionali o sociali che incoraggiavano astuzia, trame, contrattazione, sfruttamento delle debolezze umane, ideazione di spietatezza machiavellica o altre forme di influenza e potere indiretti? Ad esempio, alcune professioni si prestano molto di più a persuadere le persone rispetto ad altre. Alcune società normalizzano la contrattazione competitiva nelle interazioni commerciali e sociali, mentre altre no. Alcuni gruppi affiliati hanno uno scopo dichiarato di convincere gli altri a vedere le cose dal loro punto di vista. Se un individuo fosse fortemente esposto a una di queste influenze, potrebbe aver interiorizzato alcune tattiche manipolative in norme comportamentali.

La manipolazione cronica spesso (ma non sempre) emerge da un ambiente altamente competitivo, quando varie parti (membri della famiglia, compagni di classe, colleghi, gruppi sociali, affiliazioni sociali, interessi economici, ecc.) si danno da fare per potere, influenza, risorse e vantaggio, e dove si sente la mancanza di un potere / controllo diretto e abbondante su una situazione. Il manipolatore, sentendo un senso di privazione, insufficienza e svantaggio, o al contrario brama di più potere, influenza e vantaggio, ricorre all'astuzia e alla sventura per raggiungere ciò che desidera. Nel tempo, questo tipo di comportamento può diventare cronico e abituale, con inevitabili conseguenze distruttive.

In conclusione, la manipolazione, che spesso inizia come sopravvivenza o istinto competitivo per l'autoconservazione, diventa un atto patologico di sfruttamento e, nei casi peggiori, di abuso.

Le forti alternative alla manipolabilità sono l'autocoscienza, l'autenticità, l'integrità, la capacità costruttiva di risoluzione dei problemi e capacità comunicative e relazionali positive.
Ragioni per cui le persone diventano manipolative Ragioni per cui le persone diventano manipolative 03:55 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.