Due palazzi reali appartenenti agli Illiri vengono scoperti

Due palazzi reali appartenenti agli Illiri vengono scoperti
 
 Gli Illiri erano un gruppo di antiche tribù indoeuropee che vivevano nei Balcani occidentali e nelle coste della penisola italiana intorno al 260 a.C.

Poco si sa dei loro sovrani - ma i ricercatori affermano che ora hanno prove dei primi palazzi conosciuti dei re illirici, scrive Daily Mail.

Gli archeologi hanno trovato i due palazzi in Montenegro, che descrivono come una "grande scoperta cardinale".

La ricerca proviene dal Centro di ricerca sull'antichità dell'Europa sudorientale dell'Università di Varsavia, che studia l'area dal 2000.

Un gruppo di ricercatori ha trovato resti di due edifici monumentali, che secondo loro erano stati costruiti prima del 260 a.C.

Il professor Piotr Dyczek, che ha guidato lo studio, ha detto a Science in Polonia: 'Tutti i dati che abbiamo ottenuto indicano che abbiamo scoperto un complesso palazzo di sovrani di Rhizon.

'Queste sono le prime strutture di questo tipo scoperte nell'area di Illiria, che potrebbero appartenere al re Ballaios e Teuta.

"Fino ad ora non sapevamo nemmeno se esistessero tali strutture."

Due palazzi reali appartenenti agli Illiri vengono scoperti
Il re Ballaios era un re illirico degli Ardiaei.

Sebbene l'abbondanza delle sue monete d'argento e di bronzo sia stata precedentemente trovata, questo studio è il primo a scoprire un palazzo dove potrebbe aver vissuto.

Dopo la morte di re Ballaios, si ritiene che la regina Teuta subentrò come capo dell'impero illirico.

La posizione degli edifici e le tecniche utilizzate per costruirli sono uniche rispetto ad altri esempi di architettura illirica.

Il professor Dyczek ha dichiarato: 'È un caso raro in archeologia. Di solito non siamo in grado di identificare la posizione specifica di eventi importanti".

I risultati del primo palazzo includono una grande sala con camino, monete antiche e navi da tavola ellenistiche.

Secondo il professor Dyczka, l'edificio fu incendiato durante un violento attacco e su questo fu costruito un secondo palazzo.

Il secondo palazzo aveva pavimenti in pietra calcarea, blocchi decorativi e ampi ingressi che avrebbero avuto porte in legno.

Il team ha anche recuperato frammenti di due grandi battenti.

Sfortunatamente, anche il secondo palazzo fu distrutto e saccheggiato nei tempi antichi, e rimangono solo piccoli resti delle mura.
Due palazzi reali appartenenti agli Illiri vengono scoperti Due palazzi reali appartenenti agli Illiri vengono scoperti 12:33 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.