Albania e Italia - esempi di aiuti e solidarietà nella storia recente

Albania e Italia - esempi di aiuti e solidarietà nella storia recente
 Di Gëzim Muçolli
 La storia dell'Albania e dell'Italia ha infinite pagine di guerre, amicizie e cooperazione.

Due paesi e un mare che divide e unisce due popoli antichi che il caso designava essere al crocevia della civiltà. Una volta condividevano ideologie, religioni, aree di interesse all'interno dell'influenza delle grandi potenze.

Oggi le due nazioni repubblicane sono unite da un coronavirus di grandi dimensioni, sebbene invisibile, di Sars-Cov-2.

L'Italia sta pagando un prezzo enorme per la sua lotta contro la malattia del secolo, Covid-19, dove dal 21 febbraio, quando il primo italiano è morto della malattia fino ad oggi, il 30 marzo 2020, il numero ha raggiunto oltre 101 mila,  dei morti è 11.521 e dei guariti 12.384.

L'Italia ha anche cercato aiuto da altri paesi dell'Unione Europea, ma anche le conseguenze della malattia hanno afflitto i loro governi.

Di fronte alla schiacciante disperazione, la decisione del primo ministro albanese di inviare 30 medici e infermieri albanesi in aereo per aiutare i colleghi italiani a Bergamo nel temuto camino in Lombardia è stata vista al di là degli aiuti sanitari come un grande esempio di solidarietà con il popolo albanese verso l'Italia.

Albania e albanesi non dimenticano. Non dimenticarono il grande aiuto dell'Italia negli anni più difficili dopo il crollo del vecchio sistema.

L'Italia ha accolto con favore questo inaspettato aiuto dall'Albania, che sta anche facendo grandi sacrifici nella lotta contro il Coronavirus.

L'Albania offrì un grande aiuto all'Italia nel 1969. Fortunatamente, lo storico leader socialista Pietro Nenni aveva rifiutato questo aiuto perché avrebbe sicuramente spinto l'Italia in una guerra civile.

Era il tempo di quello che viene chiamato "autunno caldo del 1969", quando la situazione politica in Italia fu aggravata dopo che scoppiarono inizialmente le proteste studentesche e poi con gli scontri sociali della classe operaia con le autorità italiane. L'Italia era in profonda crisi governativa con scioperi e proteste quotidiane.

Secondo il leader comunista albanese Enver Hoxha, l'Italia stava preparando il terreno per combattere il capitalismo. Una sera d'autunno, Hoxha chiama Pietro Nenni, che lo lascia sorpreso presentando "Compagno Enver Hoxha". Dice di avere circa 20.000 volontari albanesi ben armati che si sono offerti di aiutare con la rivoluzione in Italia.

Enver Hoxha tiene un discorso di fronte all'esercito,13 marzo 1948, periferia di Tirana
Dopo 50 anni, i tempi sono cambiati. L'Albania e l'Italia sono paesi democratici e membri della NATO. L'Italia ha assistito il popolo albanese in Albania, ma anche in Kosovo, con il suo esercito, dove partecipa ancora attivamente al mantenimento della sua pace e indipendenza.

L'albanese non dimentica il buon amico. Mai.
Albania e Italia - esempi di aiuti e solidarietà nella storia recente Albania e Italia - esempi di aiuti e solidarietà nella storia recente 03:33 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.