La CE e l'Austria forniscono 145.000 dosi di Pfizer per l'Albania, che arriverà nel periodo maggio-agosto

La CE e l'Austria forniscono 145.000 dosi di Pfizer per l'Albania, che arriverà nel periodo maggio-agosto

 La Commissione Europea e l'Austria distribuiranno almeno 145.000 dosi del vaccino prodotto da BioNTech e Pfizer in Albania.

L'agenzia di stampa Reuters riferisce che l'Austria ha annunciato martedì i suoi piani per fornire 651.000 dosi del vaccino Pfizer a sei paesi dei Balcani occidentali da maggio ad agosto.

È uno schema dell'Unione Europea che mira a combattere la pandemia dei paesi vicini e dell'Africa.

Le autorità di Vienna hanno affermato che la spedizione potrebbe essere seguita da altri.

L'Austria funge da paese che coordina la consegna di vaccini ai Balcani occidentali come parte di un meccanismo di condivisione dei vaccini dell'UE.

Cinque paesi dei Balcani occidentali: Kosovo, Montenegro, Macedonia settentrionale e Albania, hanno avuto scarso successo nella campagna di vaccinazione, mentre la Serbia ha uno dei tassi di vaccinazione più alti in Europa.

La mancanza di vaccini ha anche scatenato proteste in Bosnia.

"Attraverso questa iniziativa stiamo dimostrando che non stiamo lasciando indietro la regione", ha detto in una conferenza stampa il ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg, aggiungendo che queste dosi di vaccino non fanno parte della quota nazionale austriaca ma sono fornite dall'Unione Europea.

Schallenberg ha detto che i vaccini saranno distribuiti dall'inizio del prossimo mese in base alle esigenze dei paesi dei Balcani occidentali.

La Bosnia riceverà il grosso con 214.000 dosi, seguita dall'Albania con 145.000 e dalla Macedonia settentrionale con 119.000. La Serbia è ultima con 36.000.
La CE e l'Austria forniscono 145.000 dosi di Pfizer per l'Albania, che arriverà nel periodo maggio-agosto La CE e l'Austria forniscono 145.000 dosi di Pfizer per l'Albania, che arriverà nel periodo maggio-agosto 14:41 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.
f