Come emergono le strutture sociali umane, Le simulazioni al computer svelano l'universalità nelle osservazioni sull'antropologia culturale

Come emergono le strutture sociali umane, Le simulazioni al computer svelano l'universalità nelle osservazioni sull'antropologia culturale
 
 Quali regole hanno plasmato i social network originali dell'umanità? I ricercatori in Giappone hanno sviluppato nuovi modelli matematici per comprendere quali condizioni hanno prodotto le strutture e le convenzioni della comunità tradizionale in tutto il mondo, compresi i tabù sull'incesto.

"Pensiamo che questa sia la prima volta che l'antropologia culturale e le simulazioni al computer si incontrano in un unico studio di ricerca", ha affermato il professor Kunihiko Kaneko, esperto di biologia teorica e fisica presso il Centro di ricerca di biologia dei sistemi complessi dell'Università di Tokyo.

I ricercatori hanno utilizzato la fisica statistica e modelli informatici comuni nella biologia evolutiva per spiegare l'origine delle strutture comuni della comunità documentate dagli antropologi culturali di tutto il mondo.

I primi social network erano stretti gruppi culturali composti da tante famiglie biologicamente correlate. Quel singolo gruppo svilupperebbe quindi relazioni con altri gruppi culturali nella loro area locale.

Negli anni '60, gli antropologi culturali documentarono le reti sociali delle comunità indigene e identificarono due strutture di parentela comuni in tutto il mondo. Nelle aree con comunità di cacciatori-raccoglitori, gli antropologi hanno documentato strutture di parentela a scambio diretto in cui le donne di due comunità cambiano posto quando si sposano. Nelle aree con comunità agricole, si svilupparono strutture di parentela di scambio generalizzato in cui le donne si spostano tra più comunità per sposarsi.

"Gli antropologi hanno documentato strutture di parentela in tutto il mondo, ma non è ancora chiaro come siano emerse queste strutture e perché abbiano proprietà comuni", ha affermato Kenji Itao, uno studente del primo anno di laurea nel laboratorio di Kaneko, i cui interessi interdisciplinari in fisica, matematica e l'antropologia ha motivato questo studio di ricerca.

Gli esperti di antropologia considerano il tabù dell'incesto una regola sociale estremamente comune che influenza le strutture di parentela. L'antico tabù dell'incesto si concentrava sulla vicinanza sociale, piuttosto che sulle relazioni genetiche o di sangue, nel senso che era tabù sposare chiunque fosse nato nello stesso gruppo culturale.

Itao e Kaneko hanno progettato un modello matematico e una simulazione al computer per testare quali fattori esterni potrebbero far sì che generazioni di famiglie biologicamente collegate si organizzino in comunità con tabù di incesto e scambi diretti o generalizzati di spose.

"Tradizionalmente, è più comune per le donne trasferirsi in una nuova comunità quando si sposano, ma non abbiamo incluso differenze di genere in questa simulazione al computer", ha spiegato Itao.

Gruppi familiari simulati con tratti e desideri condivisi raggruppati naturalmente in gruppi culturali distinti. Tuttavia, i tratti posseduti dal gruppo erano diversi da quelli desiderati nei coniugi, il che significa che non desideravano coniugi simili a loro. Questa è la causa alla base del tradizionale tabù dell'incesto basato sulla comunità suggerito dallo studio.

Quando la simulazione al computer spinse le comunità a cooperare, sorsero strutture di parentela di scambio generalizzate. La simulazione ha dimostrato che diverse strutture di parentela, inclusa la struttura di base dello scambio diretto, emergono a seconda della forza del conflitto per trovare spose e la necessità di cooperare con altre comunità specifiche.

"È gratificante vedere che la combinazione di fisica statistica e teoria dell'evoluzione, insieme a simulazioni al computer, sarà rilevante per identificare le proprietà universali che influenzano le società umane", ha affermato Kaneko.

L'attuale modello informatico è semplice e includeva solo fattori di conflitto e cooperazione che incidono sul matrimonio, ma i ricercatori sperano di continuare a sviluppare il modello per considerare anche fattori economici che potrebbero indurre le comunità a separarsi in classi diverse. Con queste aggiunte, si spera che la teoria possa essere estesa per esplorare diverse comunità nella moderna società globale.

"Sarei felice se forse i nostri risultati potessero dare agli antropologi del campo un indizio sulle strutture universali che potrebbero spiegare ciò che osservano nei nuovi studi", ha affermato Itao.
Come emergono le strutture sociali umane, Le simulazioni al computer svelano l'universalità nelle osservazioni sull'antropologia culturale Come emergono le strutture sociali umane, Le simulazioni al computer svelano l'universalità nelle osservazioni sull'antropologia culturale 05:05 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.