Grecia, Cipro e Israele firmano l'accordo EastMed

 
 La Grecia, Cipro e Israele hanno firmato un accordo giovedì su un importante progetto di gasdotto per inviare gas dal Mediterraneo orientale all'Europa, nonostante l'opposizione della Turchia all'accordo.

L'accordo arriva tra le tensioni con la Turchia per le sue attività nell'area e un accordo marittimo con la Libia che amplia le pretese di Ankara su una vasta area marittima ricca di gas.

Il gasdotto EastMed da 2.000 chilometri sarà in grado di trasportare tra 9 e 12 miliardi di metri cubi di gas all'anno dalle riserve offshore detenute da Israele e Cipro in Grecia, e quindi in Italia e in altri paesi dell'Europa sud-orientale.

La scoperta delle riserve di idrocarburi nel Mediterraneo orientale ha scatenato una confusione di risorse energetiche e una nuova fila tra Cipro e la Turchia, che ha la parte settentrionale dell'isola del Mediterraneo.

Il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e il presidente cipriota Nicos Anastasiades hanno partecipato alla cerimonia in cui i rispettivi ministri dell'energia hanno firmato l'accordo ad Atene.

Il progetto EastMed dovrebbe rendere i tre paesi collegamenti chiave nella catena di approvvigionamento energetico dell'Europa.

Il progetto potrebbe anche aiutare a contrastare l'offerta della Turchia di estendere il controllo del Mediterraneo orientale.

La Turchia è già soggetta a sanzioni dell'Unione europea per le navi che cercano petrolio e gas al di fuori di Cipro, il cui governo a Nicosia non è riconosciuta da Ankara.
Grecia, Cipro e Israele firmano l'accordo EastMed Grecia, Cipro e Israele firmano l'accordo EastMed 12:46 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.