L'Australia ha ucciso oltre 5.000 cammelli con cecchini per conservare l'acqua potabile

 
 Le autorità australiane hanno ucciso oltre 5.000 cammelli in un'operazione di cinque giorni per impedire agli animali assetati in Australia di raggiungere le comunità aborigene.

L'omicidio è terminato domenica nella regione di Anangu Pitjantjatjara Yankunytjatjara (APY), un'area secca nell'Australia meridionale, dove vivono circa 2.300 persone, ha dichiarato il CEO di APY Richard King martedì.

Gli aborigeni dello stato dell'Australia Meridionale, dove si trova questa regione, hanno avvertito dell'esistenza di grandi branchi di cammelli che si avvicinano alle città rurali e richiedono acqua e cibo in mezzo a un'ondata di caldo senza precedenti. Gli animali hanno messo in pericolo piccoli alimenti e acqua nella zona.

"Comprendiamo la preoccupazione dei protettori degli animali, ma esiste una significativa disinformazione sulla realtà della fauna selvatica non originaria dell'area, in uno dei luoghi più aridi e remoti del pianeta", ha detto King in una nota dichiarazione.

La mossa vuole proteggere "preziose risorse idriche per le comunità" e ha affermato che la priorità "è la vita delle persone, compresi i bambini e gli anziani, nonché la flora e la fauna autoctone".

Secondo il funzionario, i cammelli sono di solito intrappolati nei pozzi dove muoiono e finiscono per inquinare l'acqua. Secondo APY, l'operazione prevede l'eliminazione di oltre 5.000 cammelli.

L'Australia ha vissuto il suo anno più caldo della sua storia, con estrema siccità e un'ondata di incendi che hanno devastato il sud-est del paese e non è ancora finita. I cammelli furono introdotti in Australia per la prima volta nel 1840 per partecipare all'esplorazione nazionale del paese e nei decenni successivi circa 20.000 furono importati dall'India.

L'Australia ha attualmente la più grande popolazione di cammelli nel mondo, oltre un milione, secondo alcuni esperti. Gli animali sono considerati parassiti perché inquinano le fonti d'acqua e violano la flora nella ricerca di cibo.
L'Australia ha ucciso oltre 5.000 cammelli con cecchini per conservare l'acqua potabile L'Australia ha ucciso oltre 5.000 cammelli con cecchini per conservare l'acqua potabile 14:04 Rating: 5
Loading...
Powered by Blogger.